IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Palazzo Nervi la consegna delle “Medaglie della Liberazione” a 52 combattenti della Resistenza

La cerimonia avrà luogo mercoledì 19 ottobre alle 10 presso la sala mostre di Palazzo Nervi

Savona. In occasione del 70° anniversario della Liberazione, il ministero della difesa ha stabilito di dedicare una particolare attenzione nei confronti di tutti coloro che hanno partecipato alla resistenza e alla lotta di liberazione, realizzando una medaglia commemorativa che è stata denominata “Medaglia della Liberazione”.

Il riconoscimento è finalizzato a ricordare l’impegno, spesso a rischio della propria vita, di uomini e donne per affermare i principi di libertà e indipendenza sui quali si fonda la Repubblica e la Costituzione, nonché per trasmettere i relativi valori alle nuove generazioni.

Al fine di dare massimo rilievo all’iniziativa, il ministero ha chiesto di avvalersi della collaborazione della prefettura per la consegna della medaglia commemorativa e del relativo attestato. Considerato il numero elevato delle medaglie pervenute alla Prefettura di Savona, si è deciso di suddividere in più fasi la consegna delle medesime.

Con la cerimonia che avrà luogo mercoledì 19 ottobre alle 10 presso la sala mostre di Palazzo Nervi il prefetto di Savona Giorgio Manari, alla presenza delle autorità provinciali, dei sindaci dei Comuni di residenza degli insigniti, nonché dei rappresentanti delle articolazioni locali delle associazioni combattentistiche e partigiane, provvederà alla consegna delle distinzioni onorifiche a 52 cittadini residenti a Savona, Albisola Superiore ed Albissola Mare.

Riceveranno l’onorificenza i savonesi Adriano Alliri, Rodolfo Badarello, Angela Bastelli, Angelo Belli, Francesco Bellotto, Pierino Benelli, Giovanni Carai, Anna Chiavacci, Giuseppe De Grandi, Federico De Marzi, Esio Dogliotti, Angelo Farfazi, Maria Fava, Aldo Ferrari, Angelo Freccero, Luigi Gaggero, Bartolomeo Giuria, Carlo Giusto, Luciano Guarena, Remo Larice, Bruno Maneschi, Cesare Marcenaro, Renzo Marenco, Giuseppe Mazza, Luigi Meistro, Pietro Minetti, Giacinto Enrico Mirengo, Bruno Nicora, Giuseppe Nieddu, Flora Pallini, Rosalba Panico, Enrico Peluffo, Luigi Pezza, Renato Placida, Teresa Porcile, Riccardo Rossi, Vittorio Siri, Carlo Tonero, Giovanni Battista Urbani, Narciso Vignola.

E ancora i residenti ad Albissola Marina Gildo De Marco, Cesare Peri, Anna Piric, Giuseppe Ponzio, Pietro Romano, Vincenzo Vigo e quelli di Albisola Superiore Franco Balestrini, Luigi Luciano Barisonzi, Andrea Parodi, Pietro Ratto, Giovanni Romano, Antonio Valerga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.