IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Museo “Alla About Apple”, la giunta di Savona trova una sede per il nuovo magazzino

Accolta la richiesta da parte del Museo. Il sindaco Caprioglio: “Promessa mantenuta”

Savona. “All About Apple Onlus” è ormai una realtà consolidata nel panorama savonese; il solo museo al mondo ufficialmente riconosciuto da Apple, l’unico ad esporre i principali prodotti Apple dagli ’70 ad oggi perfettamente funzionanti ed utilizzabili dal visitatore, sta per arrivare al suo quindicesimo anno di età, dalla fondazione nell’ormai lontano 2002, e il primo della nuova sede espositiva in darsena.

Il Museo negli anni ha subito numerose vicissitudini: la prima sede, in ambito privato, dopo tre anni venne ricollocata negli spazi offerti dal Comune di Quiliano, in una prima esposizione pubblica presso la scuola media “A. Peterlin”. Nel periodo dal 2010 al 2015 ha subito purtroppo una lunga battuta d’arresto e chiusura al pubblico. In quegli anni l’associazione aveva spostato tutto il materiale all’interno del campus universitario di Savona, seguendo un progetto di nuovo allestimento in uno spazio più ampio e maggiormente integrato nel settore education. Questo passaggio, per motivi burocratico-amministrativi, non è andato a buon fine, e solo grazie alla generosità dell’Autorità Portuale di Savona, nella persona del presidente Gianluigi Miazza, il Museo a fine 2015 ha finalmente potuto riaprire al pubblico in una nuova collocazione prestigiosa e turisticamente appetibile, presso la nuova darsena del porto di Savona, in prossimità del terminal crociere Costa.

Il materiale esposto in darsena però è solo una minima parte rispetto all’immenso patrimonio del museo: oltre 9 mila pezzi costituiti da personal computer, monitor, stampanti, scanner, periferiche di ogni tipo, accessori, poster, brochure, manuali, gadget, prototipi, una ricchezza che racconta quasi integralmente la storia di Apple, e che in questi anni è stata custodita nei magazzini del campus universitario di Savona, grazie alla disponibilità di Spes spca e del proprietario degli spazi, l’Università di Genova, che tramite i rispettivi interlocutori (il professo Alessandro Schiesaro e il professor Federico Delfino) hanno concesso gratuitamente al Museo di continuare a svolgere la propria attività sociale e a mantenere il materiale custodito al campus, in attesa di una destinazione definitiva.

Dopo il primo anno di apertura nella nuova sede in darsena, il Museo ha lanciato un appello per poter spostare il materiale dal Campus, in conseguenza dell’esigenza da parte dello stesso di recuperare le aree impegnate. La nuova giunta comunale di Savona, nella persona del neo eletto sindaco Ilaria Caprioglio, ha raccolto l’appello interessandosi al problema e individuando gli spazi adeguati.

“Il Museo All About Apple è un’eccellenza della nostra città, che fa parlare di Savona in Italia e nel Mondo. Ci eravamo interessati alle problematiche relative agli spazi già nei mesi prima del voto e, subito dopo l’insediamento, ci siamo messi al lavoro per trovare una soluzione, ora individuata e approvata dalla giunta comunale: promessa mantenuta”, afferma il sindaco Caprioglio.

Il nuovo magazzino del Museo diventerà un grande open-space, ricavato all’interno dell’ex auditorium di Savona presso il liceo “Giuliano della Rovere”. Questo spazio, di pregevole fattura ma da molti anni allo stato di abbandono, verrà preso in carico dai volontari dell’associazione “All About Apple Onlus” a fronte di un canone di affitto agevolato, per custodire l’immenso patrimonio del museo. I lavori potrebbero essere svolti in collaborazione con la Scuola Edile di Savona, i cui studenti hanno già dato ampio contributo lo scorso anno, durante i lavori di ristrutturazione dello spazio espositivo, grazie alla disponibilità del direttore dottor Antonio Miglio.

Il trasferimento dell’archivio dell’associazione verso l’auditorium è importante per svariati motivi: avvicina il materiale custodito nei magazzini all’esposizione, ne consente la conservazione in un unico spazio, ma soprattutto conferma l’interesse della città di Savona a supportare l’associazione e la sua attività, con l’ausilio anche degli sponsor che negli anni si sono avvicendati e hanno dato il proprio contributo affinché le varie fasi dell’allestimento del Museo potessero prendere forma. Tra questi (elencati all’ingresso del Museo, sul catalogoistituzionale e sul nostro sito internet) doverosamente evidenziamo la Fondazione “A. De Mari”, che dalla prima sede pubblica del 2005 ha supportato costantemente il museo, dando prova di fiducia nel progetto.

Il presidente dell’associazione “All About Apple Onlus”, Alessio Ferraro, precisa che durante il trasferimento nei nuovi magazzini, attività che dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno, l’esposizione in darsena rimarrà aperta, augurandosi che questo trasloco possa essere l’ultimo e che la collezione “All About Apple” abbia finalmente trovato una sua sistemazione definitiva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.