IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo Liguria, arriva l’autunno: bel tempo ma freddo previsioni

La flessione termica si è rivelata apprezzabile anche sulla linea di costa, lungo la quale, attualmente, si registrano valori compresi generalmente tra +13 e i 16°C

Più informazioni su

Liguria. Dopo un mese di Settembre non certo dinamico, e anzi, per alcuni aspetti, quasi estivo, la stagione autunnale si accinge a sferrare un colpo che in poche ore catapulterà il bacino del Mediterraneo qualche settimana avanti nel calendario, annuncia Limet.

webcam alassio

E questa volta non si tratterà di una semplice parentesi. Dopo mesi e mesi improntati principalmente ad un regime anticiclonico e ad un quadro termico abbondantemente sopra-media, l’Europa centro-occidentale si prepara ad un radicale cambio circolatorio.

La chiave di tutto ciò sta nella straordinaria dinamica atmosferica in atto da ormai qualche ora su larga scala: l’elevazione e il successivo isolamento di un robusto campo di alta pressione (1045 hpa) tra l’Islanda e la penisola scandinava ha di fatto innescato la dislocazione di ingenti masse d’aria fredda, di estrazione artico-continentale, verso le medio-basse latitudini del Continente.

Tra la serata di ieri e la nottata appena trascorsa i primi segni di tali movimenti si sono manifestati anche sul nord-Italia, ed in particolare sulla nostra regione, ove il contrasto tra il caldo substrato ivi preesistente e le fredde correnti in sconfinamento dalla “porta della Bora” ha dato vita ad localizzati focolai instabili, per lo più piovaschi o rovesci di debole/moderata intensità.

Contestualmente, come è visibile dalla rete di rilevamento, è andato concretizzandosi un certo calo delle temperature, specie sui rilievi e nelle zone interne; spiccano in tal senso i +1.7°C dei 1785 m del monte Bue, a cavallo tra la val d’Aveto (GE) e la valle del Ceno (PC), i +3.1°C dei 1585 m della sottostante località Prato della Cipolla (GE), i +5.8°C di Pietranera di Rovegno, in val Trebbia, i +7.2°C di Tiglieto, in val d’Orba (GE), i +7.8°C di Crocefieschi (GE), in valle Scrivia, i +8.0°C di Calizzano (SV) in val Bormida e i +8.6°C di Buto di Varese di Ligure, in alta val di Vara (SP). La flessione termica si è rivelata apprezzabile anche sulla linea di costa, lungo la quale, attualmente, si registrano valori compresi generalmente tra +13 e i 16°C.

Le prossime ore vedranno il progressivo affermarsi di condizioni di bel tempo, anche laddove, stamani, le nubi (gaigo) risultano compatte, in un contesto, tuttavia, decisamente fresco e ventoso, in particolar modo allo sbocco delle vallate e sui crinali montuosi. Il mare si manterrà generalmente mosso, fino a molto mosso a largo, ma la tendenza sarà comunque quella ad un graduale abbattimento del moto ondoso

La giornata di domani si porrà grossomodo sulla medesima lunghezza d’onda, caratterizzata da tempo stabile e per lo soleggiato e in compagnia di una vivace ventilazione settentrionale. Le temperature tenderanno a calare ancora, più apprezzabilmente nei fondovalle interni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.