IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo, ecco l’allerta: forte perturbazione in arrivo, prime piogge e vento di burrasca previsioni

Più informazioni su

Liguria. Un’intensa saccatura atlantica sta facendo il suo ingresso sull’area mediterranea determinando un marcato peggioramento delle condizioni meteorologiche con piogge e temporali diffusi.

allerta gialla giovedì 13 ottobre

Sulla nostra Regione, durante la nottata abbiamo avuto a che fare con le prime deboli precipitazioni. La ventilazione è andata aumentando nuovamente dai quadranti settentrionali sul centro e sul ponente anche se si mantiene ancora di intensità moderata. Le precipitazioni maggiori si sono avute sul savonese dove si sono superati di poco di 10mm (11mm a Bardineto e 10,8mm a Quiliano), mentre il Levante è rimasto ancora a secco. Le temperature minime hanno guadagnato qualche grado rispetto a ieri specialmente nelle zone interne e sul levante.

La temperatura minima più bassa è stata registrata in cima al Monte Bue (GE) dove la colonnina di mercurio ha toccato i -0,3°C, mentre la temperatura minima più alta a Genova Nervi dove ci si è fermati ai +15,3°C

Nel corso della mattinata le precipitazioni tenderanno a concentrarsi sul Ponente, specialmente nelle zone interne, dove non si esclude anche qualche fenomeno di moderata o forte intensità. Sulla Val Bormida Occidentale non si esclude anche la comparsa di qualche fiocco di neve coreografico. Sul resto della regione piogge al più deboli o moderate. In serata probabile fase di stanca dei fenomeni con al più qualche rovescio sparso questa volta sul levante dove inizierà a spirare lo Scirocco.

Le temperature massime saranno in calo specialmente sul Centro e sul Ponente della Regione dove difficilmente si supereranno i +15°C, mentre sul Levante sarà possibile qualche punta a +17°C. Attenzione al vento che sarà in aumento fino a Burrasca da Nord sul Centro e sul Ponente, mentre sarà moderato, solo a tratti forte da Nordest sul Levante. Anche il mare sarà in rapido aumento da mosso a molto mosso sottocosta e da molto mosso ad agitato al largo. Quindi gli avvisi della giornata odierna riguardano in particolar modo i naviganti viste le avverse condizioni meteomarine.

Particolare attenzione andrà rivolta alla giornata di domani, la quale sarà la più perturbata di questa fase di maltempo anche se, al momento, non sono stati diramati ulteriori allerta dopo quello odierno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.