IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo nel savonese, raffiche oltre i 100 km/h: alberi caduti e numerosi interventi dei pompieri fotogallery video

Tra questa notte e le prime ore del mattino sono almeno una ventina gli interventi dei vigili del fuoco in diverse località della provincia

Savona. E’ stato un inizio di mattinata di super lavoro per i vigili dei distaccamenti del savonese impegnati a fronteggiare l’ondata di maltempo e il forte vento che sta caratterizzando il territorio della provincia. Ultimo intervento in ordine cronologico a Pietra Ligure per alcune lamiere pericolanti all’altezza del cinema comunale, ma non si contano, quasi, gli interventi per alberi caduti, rami pericolanti, cornicioni, vetri e tegole divelte dalle raffiche di vento. I pompieri hanno operato in diverse località del ponente savonese, tuttavia non si segnala al momento nessuna grave situazione, frane o dissesti statici. Anche sul fronte di possibili allagamenti a strade, box o scantinati la situazione è sotto controllo.

Polizia municipale e protezione civile mobilitati nella frazione di Verzi a Loano, nell’immediato entroterra, per un albero caduto lungo la strada che conduce all’Osservatorio astronomico di Castagnabanca, con la viabilità bloccata. In questo momento è in corso l’intervento per liberare la carreggiata ostruita dal grosso albero piegato dal vento.

Stamattina a Toirano un albero è caduto dentro al parco monumentale del Marchese. Fortunatamente in quel momento il parco era chiuso, e dovrebbe rimanerlo per tutta la giornata. Sul posto gli uomini della Protezione Civile.

albero caduto

Tra gli interventi della mattinata anche due coppi della chiesa di Spotorno caduti, ma senza procurare danni, e altri due pericolanti messi in sicurezza. A Varigotti, il forte vento ha scoperchiato una tettoia, per fortuna senza causare feriti.

E proprio il vento ha soffiato con forza durante la notte scorsa con punte di 100.8 km/h a Genova, 102 km/h a Marina di Loano nel Savonese, 81 km/h a Arenzano. Dalle prime luci dell’alba sul mar Ligure si formano piccole celle temporalesche che raggiungono la costa provocando precipitazioni moderate e di breve durata accompagnate da numerosi fulmini. Secondo i dati forniti da Arpal, la cumulata massima e’ stata registrata a Carro (La Spezia) con 15.4, seguita da Taglieto (Varese Ligure) con 14.0 e La Macchina (Varese Ligure) con 13.4. A Campo Ligure, dalla mezzanotte, sono caduti 13 millimetri di pioggia.

La situazione meteo è continuamente seguita e monitorata: l’assessore regionale alla Protezione civile Giacomo Giampedrone parteciperà oggi alle 12.30 alla conferenza stampa di aggiornamento sul maltempo nella sede della Protezione Civile Regionale. Durante la conferenza stampa verrà fatto il punto sulla situazione dopo la notte di maltempo e forte vento in Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.