IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima l’addestramento, poi il soccorso: la giornata di superlavoro degli elicotteristi dei vigili del fuoco foto

Prima si sono esercitati sullo "svincolo in parete con l'ausilio del verricello dell'elicottero Drago", poi hanno soccorso un fungaiolo ferito

Genova. Giornata intensa per gli uomini del nucleo elicotteristi dei vigili del fuoco di Genova, impegnati dapprima in un’attività di addestramento e poi in un intervento di soccorso.

La mattinata è iniziata con un briefing di pianificazione dell’addestramento volto a concordare, con la componente elisoccorritori dei vigili del fuoco, le manovre da portare a termine. Nello specifico il personale ha realizzato “lo svincolo in parete con l’ausilio del verricello dell’elicottero Drago”, una manovra molto difficile per la coordinazione richiesta tra i piloti e gli uomini appesi in parete. I piloti, i tecnici di bordo e gli elisoccorritori si sono avvicendati nell’esecuzione della procedura che si è conclusa attorno alle 13 di oggi.

Durante il volo di rientro il personale è stato allertato per una richiesta di intervento: nella zona di Calizzano una donna, andata per funghi assieme al figlio, risultava essersi ferita nel bosco circostante l’abitato. Giunti sul posto, i vigili del fuoco hanno dovuto fare i conti con un altro problema: il folto della vegetazione ha reso difficoltosa l’individuazione della donna.

Dopo una breve ricerca ed una “radioguida” (che utilizza i canali radio aereonautici) con il cellulare del figlio, i soccorritori riusciti a verricellare un elisoccorritore attraverso le fronde degli alberi. La donna aveva subito un forte trauma ad una gamba, probabilmente una frattura: una volta immobilizzata è stata caricata a bordo di Drago e trasportata presso la struttura sanitaria del Santa Corona di Pietra Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.