IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La pioggia risparmia la RunRivieraRun: quinta edizione con doppio record keniota fotogallery

Ezekiel Kiprotich Meli e Ruth Chebitok sono i vincitori; circa 750 i podisti al traguardo di Loano

Loano. Il vessillo del Kenya sventola sul gradino più alto del podio della quinta edizione della mezza maratona RunRivieraRun. Sia in campo maschile che tra le ragazze hanno primeggiato atleti del Paese africano, dominando la gara. Entrambi hanno realizzato il nuovo record della corsa. Provengono dal Kenya anche i due secondi classificati.

Ezekiel Kiprotich Meli, tesserato per l’Atletica Futura, vincendo in 1 ora 02’51” ha preceduto di 1’17” il secondo classificato, il suo connazionale Paul Kariuki Mwangi della Run2gether. Terza posizione per Jean Baptiste Simukeka, ruandese della Roma Sud, a 4’28” dal vincitore.

Quarto è giunto il marocchino Tariq Bamaarouf del Team Marathon, quinto Matteo Pezzana dell’Atletica Palzola; sesta posizione per il podista locale Gabriele Tonon, tesserato per la Cambiaso Risso Running Team.

Tra le donne Ruth Chebitok dell’Athletic Terni ha primeggiato in 1 ora 13’55”, con quasi 5 minuti di margine su Caroline Cherono della Run2gether, seconda classificata. Terza è arrivata Paola Ventrella della Dragonero.

La gara, valevole quest’anno come decima prova del Strong Wild Trail Cup, è stata organizzata dall’ASD RunRivieraRun con le ormai consolidate modalità, creando una fitta rete di collaborazioni tra il tessuto sociale ed economico del territorio. Nei due giorni che hanno preceduto la corsa sono stati organizzati vari eventi. Fulcro della manifestazione sono stati i chiostri di Santa Caterina a Finalborgo, con l’ExpoHalfMarathon, sede di incontri tematici, workshop, expo di materiale sportivo e dove i podisti hanno ritirato pettorale e pacco gara.

Oltre alla mezza maratona, si è corsa una gara di contorno sulla distanza di 5 chilometri, La 5 di Loano, con la partecipazione di un centinaio di concorrenti.

Le previsioni meteo avevano fatto temere il peggio, inducendo alcuni degli iscritti a rimanere a casa. Però, a parte qualche goccia poco prima del via, la pioggia ha risparmiato gli atleti. La RunRivieraRun competitiva è stata portata a termine da 547 atleti, cui si aggiungono 94 non tesserati che, pur correndo insieme agli altri, non sono stati inseriti nella graduatoria ufficiale, risultando partecipanti alla non competitiva.

I colorati palloncini dei pacemaker, utili riferimenti per chi aveva un tempo “rotondo” nel proprio mirino, l’allegro e festoso gruppo dei Maratonabili e i collaborativi “angels” hanno fatto il resto, regalando alla corsa entusiasmo e coinvolgimento.

Nel complesso, quindi, si sono sfiorate le 750 presenze, confermando le potenzialità di un evento che, toccando Varigotti, Finalpia, Finalmarina, Finalborgo, Borgio, Pietra Ligure e Loano, permette di correre una gara su un tragitto interamente asfaltato, pianeggiante, in luoghi particolarmente suggestivi e che attira ogni anno, oltre ai podisti locali, atleti da varie zone d’Italia e dall’estero.

La targa per la “squadra più numerosa” è andata ai Runners Loano, seguiti dalla Podistica Peralto. Dal premio è stata esclusa la squadra organizzatrice dell’evento che ha contato il numero più alto di partecipanti.

Nella classifica della 5 chilometri si è imposto Stefano Piazzo della Podistica Savonese in 15’07”; tra le donne la piemontese Antonella Rabbia della Brancaleone Asti in 16’45”. Il prossimo anno la RunRivieraRun si terrà il 29 ottobre.

I primi 40 classificati:
1° Ezekiel Kiprotich Meli (Atletica Futura) 1h 02’52”
2° Paul Kariuki Mwangi (Run2gether) 1h 04’09”
3° Jean Baptiste Simukeka (Roma Sud) 1h 07’20”
4° Tariq Bamaarouf (Team Marathon) 1h 07’34”
5° Matteo Pezzana (Atletica Palzola) 1h 12’41”
6° Gabriele Tonon (Cambiaso Risso Running Team) 1h 13’37”
7° Antonio Pantaleone (Brancaleone Asti) 1h 13’41”
8° Leonardo Gaglione (Atletica Run Finale Ligure) 1h 13’43”
10° Mohamed Rity (Delta Spedizioni) 1h 13’57”
11° Silvio Paluzzi (PAM Mondovì Chiusa Pesio) 1h 14’42”
12° Mario Prandi (Cambiaso Risso Running Team) 1h 14’50”
13° Marco Emanuele Pollano (Dragonero) 1h 14’58”
14° Andrea Audisio (Atletica Alba) 1h 16’03”
15° Moreno Dalmasso (Podistica Buschese) 1h 17’43”
16° Marco Vezzoli (Runners Bergamo) 1h 17’53”
17° Irvano Stombelli (Runners Bergamo) 1h 18’11”
18° Emanuele Arese (Dragonero) 1h 18’19”
19° Eros Gandolfi (Marathon Club Imperia) 1h 18’19”
21° Livio De Negri (Baia del Sole Alassio-Laigueglia) 1h 19’01”
22° Danilo Cinarelli (Gruppo Città di Genova) 1h 19’20”
23° Francesco Dolce (Atletica Avis Bra) 1h 19’28”
24° Silvio Braida (Valtanaro) 1h 20’16”
25° Andrea Ermellino (Cambiaso Risso Running Team) 1h 20’31”
26° Bruno Chiaramello (Podistica Buschese) 1h 20’52”
27° Mattia Delbuono (Atletica Arcobaleno Savona) 1h 21’19”
28° Gianfranco Paradiso (Atletica Cafasse) 1h 21’49”
29° Paolo Quaglia (Polisportiva Moncrivellese) 1h 22’09”
31° Alessio Revello (Marathon Club Imperia) 1h 22’55”
32° Federico Bordignon (La Fulminea Running Team) 1h 23’31”
33° Antonio Filippini (Emozioni Sport Team) 1h 23’50”
34° Gabriele Ammoni (Baia del Sole Alassio-Laigueglia) 1h 23’56”
35° Massimo Galatini (Atletica Varazze) 1h 24’00”
36° Abdelhalim Elamraoui (GAU) 1h 24’16”
37° Gilles Pierre Morel (Ferrero) 1h 24’20”
38° Luca Raspo (Podistica Buschese) 1h 24’23”
39° Cristiano Giacomini (Castellania Gozzano) 1h 24’25”
40° Samuele Meinero (Trailrunners Finale Ligure) 1h 24’28”
41° Gilberto Fracchia (Climbers Toirano) 1h 24’28”
42° Enrico Pertusi (Solvay) 1h 24’36”
43° Agostino Canepa (Emozioni Sport Team) 1h 24’37”

Le prime 15 classificate:
9ª Ruth Chebitok (Athletic Terni) 1h 13’55”
20ª Caroline Cherono (Run2gether) 1h 18’48”
30ª Paola Ventrella (Dragonero) 1h 22’49”
63ª Elehanna Silvani (Maratona Mugello) 1h 27’50”
67ª Roberta Nagni (Atletica Cinisello) 1h 28’23”
76ª Laura Mazzucco (PAM Mondovì Chiusa Pesio) 1h 28’43”
78ª Elisa Giordano (Dragonero) 1h 28’55”
82ª Barbara Pocciati (Atletica Valpellice) 1h 29’17”
96ª Daniela Vittoria (Solvay) 1h 30’14”
98ª Franca Cagnotti (Sportification) 1h 30’21”
103ª Claudia Redaelli (Cremella) 1h 30’54”
123ª Laila Hero (Atletica Arcobaleno Savona) 1h 32’26”
124ª Elisa Galliano (Podistica Buschese) 1h 32’31”
130ª Silvia Carle (Boves Run) 1h 33’03”
137ª Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso Running Team) 1h 33’39”

Clicca qui per consultare la classifica completa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.