IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grande commozione per la cerimonia del Premio Soldati ricordando Fulvio Pelusi

Il luogotenente dei carabinieri era comandante della stazione di Albenga

Albenga. Il professor Pier Franco Quaglieni, l’avvocato Cosimo Costa il maggiore Francesco Bianco, il sindaco Giorgio Cangiano e altre autorità cittadine hanno partecipato alla cerimonia di consegna del Premio Mario Soldati alla memoria del luogotenente dei carabinieri Fulvio Pelusi, comandante della stazione di Albenga, morto tragicamente durante una vacanza in centro Italia. E non sono mancati momenti di viva commozione ricordando il sottufficiale dell’Arma che ama la sua gente e la città dove aveva lavorato per tanti anni.

La cerimonia si è svolta al palazzo Peloso-Cepolla che è anche sede dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri, ad Albenga curata dal Centro Pannunzio nazionale e dalla sezione del ponente ligure.

“Si è deciso di conferire questo premio al compianto Fulvio Pelusi, per il suo rigore di soldato e la sua disponibilità umana, era l’esempio del maresciallo che sarebbe piaciuto a Mario Soldati, autore dei celebri “Racconti del maresciallo”, ha sottolineato Pier Franco Quaglieni.

Il Premio Soldati, già conferito all’Arma benemerita ad Alassio nel 2014, bicentenario della fondazione dei Carabinieri, verrà conferito a Fulvio Pelusi, carabiniere che ha espresso cosa significhi il valore dell’Arma dei Carabinieri per i cittadini e per il Paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.