IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli chef albissolesi cucinano per i “nonni” della casa di riposo “Corrado” foto

Il vicesindaco: "Il successo iniziale è un buon auspicio per un proseguo sempre più collaborativo e dimostra la sensibilità dei Ristoratori su questo tema"

Più informazioni su

Albissola M. Gli chef albissolesi collaborano con la Casa di Riposo Caterina Corrado e, per una sera, cucinano per gli ospiti della struttura.

“Per offrire momenti di svago, favorire le uscite e quindi i rapporti sociali dei suoi ospiti con gli albissolesi, anche se è inevitabile un certo “isolamento” in una comunità di anziani, spesso molto anziani, per incrementare le relazioni sociali con il mondo esterno si è agito su due direzioni: il coinvolgimento delle famiglie e amici degli ospiti nei pranzi natalizi, pasquali, festa patronale, nelle feste di compleanno e in altre occasioni come castagnata in autunno o frittelle alle feste di carnevale; la partecipazione degli ospiti agli eventi e alla vita del paese” spiega Laura Muscarà, della Coop. Punto Service.

“La collaborazione con il Circolo degli Artisti che, offrendo in comodato una grande quantità di quadri e oggetti d’arte, ha reso possibile abbellire i locali e i corridoi della Casa di Riposo come una “galleria d’arte” in sintonia con la tradizione ceramico artistica che contraddistingue il nostro territorio. Grande attenzione viene riservata al pasto, momento importante della giornata. Per migliorare il benessere dei nostri ospiti con la tavola è ben imbandita con l’utilizzo di piatti in ceramica, bicchieri e caraffe di vetro. La cucina offre menù appositamente predisposti seguendo le linee guida sanitarie, ma allo stesso tempo una scelta di pasti saporiti e invitanti per l’utilizzo di materie prime di qualità. Si è introdotto l’uso del latte fresco, alimenti integrali ed il cosiddetto ‘piatto unico’, molto curato, equilibrando carboidrati con proteine” spiegano dalla casa di riposo.

Ed ecco la novità: “Stiamo proponendo ai nostri ristoratori, approfittando del periodo post estivo di minor turismo, di dedicare una serata nei loro giorni di chiusura settimanale, alla Casa di Riposo preparando una cena con i loro Chef. Un interessante passo avanti nella ricerca del benessere e dell’inserimento della Casa di Riposo nella nostra Comunità. Si inizia con la paella, e si proseguirà le prossime settimane con zuppa di pesce e altre specialita’…. Nel frattempo si continuerà a prendere contatto con gli altri Ristoratori, per dare a tutti la possibilità di arricchire la vita dei nostri Ospiti” conclude Muscarà.

“Questa iniziativa riconferma ancora una volta che la nostra Casa di Riposo Caterina Corrado è un fiore all’occhiello della nostra comunità. Al suo interno, lo staff organizza e gestisce l’ospitalità, sicuramente in modo professionale, ma con il calore di una vera casa. Il successo iniziale è un buon auspicio per un proseguo sempre più collaborativo e dimostra la sensibilità dei Ristoratori su questo tema e la grande attenzione che gli albissolesi hanno verso il sociale” commenta il vicesindaco di Albisola Nicoletta Negro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.