IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondi per l’Unione dei Comuni, Anpci: “Si finanzia una scatola vuota”

Pontinvrea. “Prendiamo atto che anche questa volta le risorse statali sono rivolte al sostentamento di forme aggregative che avrebbero dovuto creare risparmi e quindi autofinanziarsi, a danno di quelle amministrazioni che vedono sempre più ridotti i trasferimenti a vantaggio di scatole nella maggior parte dei casi vuote che servono solo come calamita per contributi. Il solito modo sbagliato di gestire le cose sei virtuoso vieni penalizzato, sei furbo vieni premiato”. Così l’associazione nazionale piccoli comuni, per bocca del suo referente regionale Camiciottoli, interviene in riferimento ai fondi stanziati dalla Regione a favore delle Unioni dei Comuni.

“In questo modo si continua a preparare il terreno alle nuove forme di governo che ha in mente il legislatore e che anche nella legge sui piccoli Comuni approvata alla Camera, che, pur riconoscendo il ruolo dei piccoli comuni, rimane una scatola sostanzialmente vuota e mira esplicitamente alle fusioni”.

“Gli amministratori virtuosi e liberi dei piccoli centri auspicano che la Regione come ha già fatto con l’ordine del giorno contro le fusioni voglia prendere posizione netta a sostenere il rafforzamento dei servizi e non le forme di governo che cancellano l’autonomia locale, le tradizioni, le bellezze dei nostri borghi” conclude Camiciottoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.