IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emilio Elena e Laura Papagna: doppietta Cus Genova a La Dieci di Vado e Quiliano foto

Quarta edizione da record: è stata portata a termine da 385 atleti

Vado Ligure. Nel 2013 fu portata a termine da 212 podisti; nel 2014 i classificati furono 222; nel 2015 sono arrivati al traguardo in 270.

Questa mattina si è svolta la quarta edizione de La Dieci di Vado e Quiliano, che ha confermato di essere un evento in crescita, con ben 385 atleti che sono riusciti a concluderla.

La corsa, perfettamente organizzata dalla Podistica Savonese con il patrocinio dei comuni di Vado Ligure e Quiliano, inserita nel calendario regionale Fidal, si è sviluppata lungo il consueto tracciato di 10 chilometri, 800 metri dei quali si sono corsi sulla pista dello stadio “Chittolina”, dov’erano posti partenza ed arrivo.

Il percorso, pianeggiante e chiuso al traffico veicolare, si è sviluppato lungo le strade nei dintorni dello stadio e, per quasi 5 chilometri, sulla via Aurelia.

La corsa è stata vinta da Emilio Elena, atleta del Cus Genova, che ben presto ha staccato tutti e ha chiuso in 32’49”, precedendo di 1’06” Alessio De Martino; terzo Davide Oriolo a 1’46” dal vincitore. Quarto Giovanni Tornielli, quinto Leonardo Gaglione.

La nutrita pattuglia femminile (il 27% dei classificati sono donne) è stata messa in riga da Laura Papagna, anch’ella del Cus Genova, dodicesima assoluta con il tempo di 36’58”. Seconda a 2’15” Martina Rosati; terza a 2’43” Simona Bolchini. Quarta Loretta Guarda, quinta Anna Bardelli.

I primi 50 al traguardo:
1° Emilio Elena (Cus Genova) 32’49”
2° Alessio De Martino (Cambiaso Risso Running Team) 33’55”
3° Davide Oriolo (Maurina Olio Carli) 34’35”
4° Giovanni Tornielli (Podistica Peralto) 34’54”
5° Leonardo Gaglione (Atletica Run Finale Ligure) 35’03”
6° Paolo Sergio Tavella (Podistica Peralto) 35’08”
7° Maurizio Carta (Podistica Peralto) 35’40”
8° Giuseppe Vitello (Atletica Frecce Zena) 35’51”
9° Bruno Giraudo (Marathon Club Imperia) 35’55”
10° Alessandro Carrea (Cartotecnica Piemontese) 36’08”
11° Francesco Mortola (Maratoneti Genovesi) 36’34”
12ª Laura Papagna (Cus Genova) 36’58”
13° Bruno Guadagnini (Podistica Savonese) 36’58”
14° Davide Pepoli (Cambiaso Risso Running Team) 37’02”
15° Enrico Rampa (libero) 37’03”
16° Fabio Ientile (Delta Spedizioni) 37’41”
17° Stefano Vernocchi (Maratoneti Genovesi) 37’54”
18° Danilo Piga (Podistica Peralto) 38’12”
19° Abdelhalim Elamraoui (GAU) 38’14”
20° Domenico Barresi (Cambiaso Risso Running Team) 38’16”
21° Gabriele Barlocco (Atletica Cairo) 38’32”
22° Stefano Piazzo (Podistica Savonese) 38’40”
23° Pasquale De Martino (Cambiaso Risso Running Team) 38’44”
24° Marco Sculati (Sette Laghi Runners) 39’02”
25° Filippo Tirone (Delta Spedizioni) 39’05”
26° Michel Pestarino (Podistica Peralto) 39’09”
27ª Martina Rosati (Trionfo Ligure) 39’13”
28° Marco Duzzo (Delta Spedizioni) 39’15”
29° Mauro Faccio (Atletica Varazze) 39’23”
30° Luca Cecchinelli (Trionfo Ligure) 39’27”
31° Massimo Galatini (Atletica Varazze) 39’30”
32° Marco Garozzo (Emozioni Sport Team) 39’34”
33° Simone Aresta (Atletica Cairo) 39’37”
34° Danilo Coppola (libero) 39’38”
35° Leonardo Digilio (Podistica Savonese) 39’38”
36ª Simona Bolchini (Atletica Palzola) 39’41”
37° Matteo Polletti (Pattinatori Savonesi) 39’48”
38° Cirino Bacconi (Cambiaso Risso Running Team) 39’50”
39° Roberto Pertica (Delta Spedizioni) 39’50”
40° Stefano Pace (Podistica Savonese) 39’51”
41° Carlo Sambarino (libero) 39’57”
42° Maurizio Ascanio (Cambiaso Risso Running Team) 40’00”
43° Gabriele Carlevarino (libero) 40’05”
44° Massimo Scalercio (Sette Laghi Runners) 40’11”
45ª Loretta Giarda (Cento Torri Pavia) 40’12”
46ª Anna Bardelli (Trionfo Ligure) 40’26”
47° Alberto Peluffo (Marchisio Team) 40’40”
48° Fabrizio Rinaldo (Doria Nuoto Loano) 40’46”
49° Guido Del Gobbo (libero) 40’57”
50° Andrea Verderame (Atletica Run Finale Ligure) 41’03”

Clicca qui per consultare la classifica completa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.