IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Doppio appalto da 6 milioni di euro per potenziare il terminal intermodale di Vado

Per entrambi i bandi le offerte dovranno pervenire all’Autorità Portuale entro le ore 13 di venerdì 21 ottobre

Vado Ligure. Una barriera  fonoassorbente intorno al terminal intermodale di Vado Ligure e la realizzazione di impianti ferroviari e altri lavori su parte del piazzale dello stesso terminal. Un doppio bando è stato predisposto dalla società Vio – Interporto di Vado Ligure per un importo complessivo di circa 6,2 milioni di euro. Entrambi sono gestiti e seguiti dalla struttura appalti dell’Autorità Portuale di Savona – Vado Ligure.

Nei dettagli il primo intervento prevede una spesa di 2 milioni 475 mila euro. Per l’aggiudicazione del bando ovviamente verrà tenuta in considerazione l’offerta economicamente più vantaggiosa sulla base di qualità, pregio tecnico, caratteristiche funzionali delle barriere fonoassorbenti, gestione del cantiere e ribasso offerto. Determinante sarà anche la velocità di esecuzione prevista, ma in ogni caso l’opera dovrà essere completata entro 150 giorni dalla consegna dei lavori.

L’importo del secondo intervento è  stimato in 3 milioni 699 mila euro. La procedura è identica a quella prevista per la prima gara e i criteri di aggiudicazione tengono conto della qualità, pregio tecnico, caratteristiche funzionali, manutenzione degli impianti ferroviari, degli impianti di illuminazione, della pavimentazione, dalle procedure di esecuzione delle opere e dal fattore tempo (quello massimo concesso è di 180 giorni dal verbale di consegna). Per entrambi i bandi le offerte dovranno pervenire all’Autorità Portuale entro le ore 13 di venerdì 21 ottobre.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.