IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Discarica della Ramognina, 400 mila euro per la gestione dell’impianto di Varazze

Vengono smaltite tonnellate di rifiuti in arrivo anche da Pietra Ligure, Borgio Verezzi, Arnasco e Genova

Varazze. Ammonta a quasi 400 mila euro la spesa che il Comune di Varazze ha preventivato per la gestione della discarica della Ramognina. Nel dettaglio si tratta della spesa da sostenere nel terzo trimestre dell’anno in corso.

Nell’impianto varazzino, mesi fa, era stata autorizzato il conferimento di rifiuti prodotti dal comune di Borgio Verezzi per un quantitativo stimato in 1000 tonnellate all’anno e a giugno stessa autorizzazione da parte della giunta guidata dal sindaco Alessandro Bozzano è arrivata anche per i Comuni di Pietra Ligure (1500 tonnellate) e Arnasco (27 tonnellate).

Ben più corposa la quantità di rifiuti che è stata autorizzata all’Amiu Spa di Genova. In questo caso il quantitativo stimato è di 15 mila tonnellate all’anno.

Ma già si fanno previsioni per il 2017. Per i conferimenti dei rifiuti nell’impianto della Ramognina la spesa presunta da parte del Comune di Varazze ammonta a 78 mila euro, mentre da altri Comuni che usufruiscono della discarica la somma che dovrà essere investita è di 65.900 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.