IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Val Brembana alla Riviera: Natale ad Alassio per gli anziani bergamaschi, via all’indagine di mercato

Gli alberghi interessati dovranno però rispettare diversi "paletti" imposti dalla Comunità Montana bergamasca

Alassio. Per far svernare gli anziani della Valle Brembana la Comunità Montana locale ha addirittura avviato un’indagine di mercato. Obiettivo quello di raccogliere le manifestazioni di interesse per garantire la sistemazione degli ospiti in alberghi così come il servizio di ristorazione.

E così, nell’ambito degli interventi volti a favorire la socializzazione e il miglioramento della qualità della vita degli anziani della bergamasca, ecco che si cercano strutture ricettive per il soggiorno marino programmato a cavallo tra il 2016 e il 2017. Un’indagine di mercato che è rivolta esclusivamente alle strutture alberghiere insediate sul territorio comunale di Alassio.

La direzione della Comunità Montana Valle Brembana è chiarissima: “Non saranno prese in considerazione manifestazioni d’interesse da parte di soggetti che non espletano direttamente l’attività alberghiera (quali a mero titolo esemplificativo, agenzie turistiche o intermediari)”.

Il periodo prescelto? Quello di Natale dal 27 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017; quindi dall’8 gennaio al 2 aprile 2017. Ovviamente gli anziani saranno suddivisi in turni. Per quello di Natale è previsto un soggiorno di 12 giorni; per la stazione invernale 6 turni della durata di 2 settimane ciascuno. Ma non è tutto. “Nell’indagine di mercato” la Comunità indica che la struttura alberghiera deve essere un hotel a tre stelle o superiore, con camere situate esclusivamente nel corpo centrale dell’albergo o ad collegate da passaggi interni, distanza dal centro (via V. Veneto) inferiore ad un chilometro percorrendo la viabilità ordinaria. Ma non è tutto. Viene anche richiesto che le strutture siano in grado di ospitare fino a 80 persone per turno garantendo un servizio di pensione completa che deve comprendere la prima colazione, quindi il pranzo e la cena con due primi piatti e due secondi a scelta, contorni, ma anche formaggio, frutta o dolce, bevande (acqua e vino), caffè e pranzo alla partenza; quindi il cenone di San Silvestro (ovvero il veglione di Capodanno) con bevande incluse.

Ma attenzione è anche necessario garantire un servizio di animazione e assistenza infermieristica, la gratuità di un soggiorno per ogni 30 partecipanti a turno; la disponibilità di minimo n. 4 camere singole senza pagamento di supplemento; l’ascensore; il rimborso della quota di soggiorno relativa ad assenze per gravi e comprovate esigenze personali (da valutare a cura dell’amministrazione appaltante); il servizio di collegamento navetta (min. 2 giornaliere) con il centro, nel caso di distanza dal centro di 500 metri e un chilometro percorrendo la viabilità ordinaria; ma anche reperibilità costante (24 ore su 24) di almeno un proprio incaricato per far fronte ad ogni emergenza inerente il servizio alberghiero.

La stessa Comunità Montana indica anche i prezzi per gli anziani interessati al soggiorno ad Alassio. L’importo presunto a base dell’eventuale gare è così previsto: per il periodo natalizio ovvero dal 27 dicembre 2016 all’8 gennaio 2017) 38,30 al giorno per persona (Iva 10% esclusa); per quello invernale dall’8 gennaio al 2 aprile 2017 per soggiorno articolato su 6 turni di 2 settimane ciascuno per 31,10 al giorno (Iva 10% esclusa); quindi per il servizio di animazione e assistenza infermieristica il costoè fissao in 43,59 al giorno (iva 10% esclusa da suddividere in base al numero di strutture alberghiere selezionate). Vincerà l’appalto chi offrirà il servizio al prezzo più basso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.