IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Coro di Andora in concerto al Consolato Generale Italiano a Nizza per i terremotati foto

In occasione della Festività di San Francesco, patrono d’Italia, è stato organizzato un concerto benefico, diretto dal maestro Massimiliano Viapiano

Nizza. Successo per il concerto tenuto dal Coro di Andora, al Consolato Generale Italiano di Nizza. In occasione della Festività di San Francesco, patrono d’Italia, è stato organizzato un concerto benefico, diretto dal maestro Massimiliano Viapiano, in favore dei terremotati del Centro Italia a cui hanno partecipato nizzardi e italiani residenti nella cittadina della costa francese.

All’evento, organizzato dal Consolato Generale insieme ai Comites, ovvero i Comitati italiani all’estero ed al Consiglio Generale degli Italiani all’estero, è stato invitato anche il sindaco di Andora Mauro Demichelis che ha portato il saluto della comunità ligure agli italiani che vivono a Nizza.

Sono molti, infatti, i residenti della cittadina francese originari di Andora o iscritti all’A.I.R.E. comunale: alcuni si sono trasferiti a Nizza per motivi di lavoro e di studio.

“Un concerto molto coinvolgente quello proposto dal Coro di Andora che, oltre all’importante scopo benefico, è stato anche un’occasione per stringere legami con il Comune di Nizza e le Associazioni che riuniscono gli italiani residenti in Francia che si sono dimostrate molto curiose nel voler conoscere Andora e le sue attrattive turistiche” – ha dichiarato il sindaco Mauro Demichelis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.