IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consegnati all’Unità Spinale del Santa Corona i 12 mila euro raccolti con l’evento “Milleamici”

Il denaro sarà utilizzato per acquistare un'apparecchiatura in grado di favorire la respirazione dei pazienti mielolesi o che hanno subito forti traumi spinali.

Pietra Ligure. Ammonta a 12 mila euro il ricavato della grande manifestazione di solidarietà organizzata lo scorso 17 settembre a Finale Ligure da Milleamici, il nutrito gruppo di persone e associazioni la cui attività è mirata a svolgere un’opera di sensibilizzazione sul tema della disabilità, sta raccogliendo fondi per l’Unità Spinale Unipolare dell’Ospedale Santa Corona.

Milleamici donazione Unità spinale

Per tutto il giorno, dalla mattina e fino alla sera, in piazza Vittorio Emanuele II, piazza di Spagna, sul lungomare Migliorini e nelle principali vie del centro storico di Finalmarina si sono tenuti tenuti moltissimi eventi (concerti, spettacoli di cabaret, laboratori per bambini e gastronomici, attività sportive, mercatini e mostre d’arte) durante i quali era possibile effettuare una donazione a favore del reparto del nosocomio pietrese.

In tutto, come detto, sono stati raccolti ben 12 mila euro, che questa mattina i rappresentanti dell’associazione Milleamici e delle altre realtà che hanno partecipato hanno consegnato nelle mani del dirigente della struttura Antonino Massone. Il denaro sarà utilizzato per acquistare una particolare apparecchiatura in grado di favorire la respirazione dei pazienti mielolesi o che hanno subito forti traumi spinali.

Milleamici donazione Unità spinale

“Aver contribuito a rendere possibile questa manifestazione e a realizzare questa importante raccolta fondi ci rende orgogliosi e fieri – spiegano le Lady Chef dell’Associazione Cuochi, che questa mattina hanno consegnato i fondi alla struttura – Vogliamo dedicare questa nostra opera a Marialaura, una ‘Milleamica’ che non c’è più e che ha ricoperto anche l’importante ruolo di presidente dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.