IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cerca di evitare un controllo, il carabiniere lo insegue e cade rompendosi una costola: 23enne arrestato

Il ragazzo è finito a giudizio per direttissima con l'accusa di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Ortovero. E’ stato fermato per un normale controllo, ma anziché fermarsi ha tentato una fuga a piedi finendo per far cadere a terra il brigadiere che lo stava seguendo. Un comportamento che, ieri sera, ad Ortovero, è costato ad un marocchino di 21 anni, Charafe El Arrague, l’arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Il militare caduto nel tentativo di fermare il giovane ha rimediato la frattura di una costola e una contusione al braccio destro (è stato dimesso con prognosi di trenta giorni).

Questa mattina El Arrague, che era assistito dall’avvocato Francesca Aschero, è stato processato per direttissima in tribunale. Il ragazzo, che ha ammesso le proprie responsabilità, ha patteggiato quattro mesi di reclusione con la sospensione condizionale della pena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.