IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: Pontelungo e Celle corsare, Alassio a punteggio pieno risultati

Pareggio senza reti tra Letimbro e Quiliano

Alassio. Undici reti fatte, una subita. La terza giornata di campionato vede l’Alassio Football Club continuare con il suo passo spedito; i gialloneri, dopo aver dominato le due precedenti stagioni nelle categorie inferiori, sembrano avere le qualità per ripetersi anche in Prima Categoria.

Al “Ferrando” l’Andora ha retto per un tempo alla corazzata di mister Amedeo Di Latte, andando al riposo sullo 0 a 0. Nel secondo tempo, al 6°, gli alassini hanno sbloccato il risultato con Scaglione. Al 28° gli ospiti sono rimasti in dieci per la doppia ammonizione di Bianco e un paio di minuti dopo Brignoli dal dischetto ha realizzato il 2-0.

La Dianese & Golfo tiene il passo dell’Alassio, rimanendo a punteggio pieno. La Baia Alassio pareva poter portare a casa un punto dal campo di San Bartolomeo al Mare, quando, a quattro minuti dal termine, Li Causi ha segnato il gol che ha dato i 3 punti alla compagine guidata da Enrico Sardo.

Ancora imbattuto, ma non più a punteggio pieno, lo Speranza. L’undici condotto da Ermanno Frumento ha strappato un pareggio dal terreno dell’ambiziosa San Stevese, 2 a 2. Ora le due squadre sono appaiate in terza posizione. Locali in vantaggio grazie ad un’autorete di Lilaj; pareggio ad opera di Grasso. Prima dell’intervallo un gol di Profeta ha riportato in vantaggio i padroni di casa; nel secondo tempo i rossoverdi hanno replicato con Xhuri. Nel finale di gara è stato espulso Lilaj.

Seconda vittoria consecutiva per il Celle Ligure, che ha espugnato il campo del Bordighera Sant’Ampelio per 2 a 1. I locali sono rimasti in dieci dopo un quarto d’ora per l’espulsione di Cascina. Le reti sono arrivate tutte negli ultimi dieci minuti: a bersaglio Soto Pesce e Costa per i giallorossi e poi Marafioti per i bordigotti nel recupero.

Primo pareggio per Letimbro e Quiliano, che al “Levratto” di Zinola hanno impattato a reti inviolate. Le formazioni allenate da Dario Roso e Gianfranco Pusceddu non sono riuscite a superarsi e in graduatoria restano fianco a fianco, a quota 4 punti.

A 4 punti c’è anche la Santa Cecilia, che ha pareggiato 2 a 2 contro un’Altarese che è giunta al “Faraggiana” ancora a secco di punti. Nel match che ha chiuso la giornata hanno aperto le marcature i locali con Calcagno. Nel secondo tempo i giallorossi hanno pareggiato con Fofana; Calcagno ha riportato avanti gli albissolesi e Marcocci ha siglato il gol del definitivo pareggio.

Il Borghetto ha retto per oltre un’ora di gioco al Pontelungo, nonostante l’espulsione di Leocadia poco prima dell’intervallo. Ma gli albenganesi di mister Alessandro Giunta nel finale di gara hanno dilagato, imponendosi sul campo dei rivali per 4 a 0, grazie alle marcature di Giraldi, Tucci, Giampà ed un autogol di Principato.

La giornata è stata completata dalla vittoria dell’Ospedaletti sul Don Bosco Vallecrosia Intemelia per 2 a 0, con reti di Stamilla ed Espinal.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.