IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carabiniere scomparso, inutili anche i sopralluoghi con l’elicottero: si indaga nella vita di Luca Catania fotogallery video

Non si fermano le indagini per dare un perché alla scomparsa del militare di Magliolo

Magliolo. Le ricerche sono state ufficialmente sospese e l’UCL (Unità di crisi locale) è già stata smantellata da giovedì scorso, prima dell’allerta meteo, tuttavia, secondo anche quanto dispoto nell’ultimo vertice in Prefettura, nella giornata di ieri sono stati effettuati gli ultimi sopralluoghi da parte dell’elicottero dei carabinieri di stanza a Villanova d’Albenga, ma ancora senza risultati e riscontri: Luca Catania, il carabiniere di 46 anni scomparso da Magliolo da più di una settimana, sembra essere svanito nel nulla e le indagini restano aperte.

A questo punto, naturalmente, la pista dell’allontanamento volontario sembra quella più probabile, forse una fuga pensata e studiata da tempo e che tra venerdì e sabato scorso si è concretizzata: gli investigatori stanno ancora scandagliando la vita privata del militare per avere elementi utili e capire i possibili motivi della scomparsa del militare, dal 2000 in servizio a Finale Ligure. Ma ancora nulla. Conti correnti, rapporti familiari e di lavoro e altro ancora sono stati vagliati nel minimo, ma al momento nessuna spiegazione possibile sul suo possibile allontanamento che ha lasciato nello sgomento familiari e amici. Forse un segreto, forse qualcosa che il carabiniere teneva nascosto e custodito nel suo cellulare che è stata resettato prima della misteriosa scomparsa: per ora solo interrogativi e poche certezza.

Il carabiniere è uscito di casa senza soldi e documenti, solo con la sua pistola d’ordinanza (forse un elemento per sviare le indagini? Così come il colpo di pistola sentito da una signora?), per poi svanire nel nulla, se non una sola testimonianza di una persona che lo avrebbe notato lungo un sentiero non molto distante dall’abitazione del 46enne. Tuttavia, dopo giorni e giorni di ricerche nell’area boschiva circostante, battuta palmo a palmo, non è stata trovata alcuna traccia utile.

Resta l’appello a chiunque avesse visto Luca o avesse qualche segnalazione utile è quello di rivolgersi e chiamare subito le forze dell’ordine: l’uomo è uscito di casa sabato scorso e indossava jeans, giubbotto marrone scuro e scarpe Adidas blu e nere. Stando a quanto appreso non è arrivata alcune segnalazione utile sulla scomparsa del carabiniere. E il giallo resta…

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.