IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campagna avvia la “linea verde” per il Settebello

C'è anche il savonese Jacopo Alesiani nella lista dei convocati di Sandro Campagna che chiama molti under 21 e avverte: "La porta è aperta a tutti, abbiamo fatto bene a Rio, ma ora si riparte da esperienza ed entusiasmo"

Finito il periodo di bilanci post-Olimpiade il Settebello riparte dalle certezze che garantiscono esperienza, ma anche e soprattutto dalle nuove leve che avanzano, quelle dei nati negli anni ’90 e ’00. Il 3 novembre quindi scatta il raduno collegiale presso il centro federale di Ostia che vedrà la presenza di alcune facce nuove: “Ripartiamo con grande entusiasmo tutti insieme- lo dice Sandro Campagna, “padre” del Settebello terzo a Rio – Le basi sono sempre le stesse: ci vuole umiltà, sacrificio, e voglia di crescere per arrivare al top. Inizia un nuovo quadriennio e la Nazionale è aperta per tutti. Giovani ed esperti, che non devono cullarsi sui titoli acquisiti”.

Chiaro comunque il messaggio del commissario tecnico che nel primo raduno ha convocato molte facce nuove con un’età media da Under 21. Non a caso mancano nomi storici del Settebello degli ultimi 10 anni, ma la truppa ligure è comunque molto nutrita. Sono stati convocati infatti Jacopo Alesiani, Edoardo Di Somma,  Francesco Di Fulvio e Andrea Fondelli della Pro Recco; Roberto Ravina del Carisa Savona e Francesco Massaro del Chiavari.

Il gruppo è poi formato da Tommaso Busilacchi (Debrecen), Gianmarco Nicosia e Giacomo Gianni (Roma Vis Nova), Giacomo Casasola (Ortigia), Edoardo Manzi e Nicholas Presciutti (Brescia), Francesco De Michelis (Roma Nuoto), Giacomo Cannella (Lazio), Michele Mezzarobba (Trieste), Vincenzo Dolce, Alessandro Velotto, Umberto Esposito, Antonio Maccioni e Massimo Di Martire (Canottieri Napoli), Luca Marziali, Vincenzo Renzuto Iodice, Nicola Cuccovillo (Posillipo). Lo staff che accompagna gli azzurri è formato invece dal vice allenatore Amedeo Pompilio, dal preparatore atletico Alessandro Amato, dal team manager Alessandro Duspiva, dalla psicologa Bruna Rossi, dal fisioterapista Luca Mamprin e dal medico Dante Vittozzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.