IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, svaligiano un’erboristeria e portano via 700 euro di prodotti per la pulizia dell’intestino fotogallery

La dinamica è la stessa del tentato furto alla parafarmacia di Loano: il sospetto è che si tratti della stessa banda

Borghetto Santo Spirito. Anche l’erboristeria “Aro Erbe” di Borghetto, in corso Europa, è finita nel mirino dei ladri. Questa notte alcuni malintenzionati sono penetrati all’interno spaccando il vetro della porta d’ingresso e hanno portato via diversi flaconi e confezioni; a quanto pare i ladri si sono concentrati su energizzanti, dentifrici e prodotti per la pulizia dell’intestino, per un bottino del valore di circa 700 euro.

Il modus operandi è molto simile a quello della banda che, a Loano, ha tentato di svaligiare la parafarmacia “Dr. Gloria” sulla via Aurelia. In quel caso tre giovani, un albanese diciannovenne, incensurato, residente a Toirano e due italiani pregiudicati, un torinese ventenne di Ciriè, ma residente a Toirano e un venticinquenne finalese pregiudicato, sono stati bloccati questa mattina da alcune pattuglie dei carabinieri di Albenga mentre tentavano di mettere a segno il colpo. Una volta usciti dalla parafarmacia, si sono visti circondare dai militari (intervenuti in seguito ad una segnalazione al 112 da parte di un cittadino che aveva notato le loro manovre sospette) e sono stati arrestati.

L’ipotesi più probabile dunque, date le similitudini tra i due casi, è che a svaligiare l’erboristeria di Borghetto possano essere stati proprio i tre giovani arrestati poco dopo. La conferma potrebbe arrivare dalle immagini di una telecamera di videosorveglianza: uno degli apparecchi infatti inquadra proprio la zona del furto, ed un confronto tra le immagini registrate e i volti dei tre arrestati potrebbe inchiodarli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.