IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket Cairo, ha preso il via la nuova stagione foto

Nove gruppi nella nuova annata sportiva

Cairo Montenotte. Anche se la stagione del Basket Cairo, per tutti i dirigenti, è iniziata subito dopo Cairo Medievale, quella sportiva per tutti i nostri atleti è ufficialmente iniziata lo scorso week end, dove sul parquet di casa hanno esordito le nostre due squadre femminili Under 18 e Under 16, entrambe contro la Cestistica Savonse.

I piani preposti per programmare la nuova stagione hanno subito dei forti scossoni, come avvio dell’annata sportiva non è stata una delle più semplici. Nonostante l’energie impegnate da parte di tutti noi dirigenti e il nostro presidente per continuare la collaborazione con Ceva, d’improvviso ci siamo trovati in poche settimane a radunare i nostri atleti e i loro genitori e dover riprogrammare tutto in ogni minimo dettaglio.

Sforzo ulteriore da parte dello staff dirigenziale che ha così deciso di lavorare su nove gruppi:
CSI Open Senior: secondo anno di vita per questo progetto che vedrà impegnati i nostri atleti/amatori in un campionato piemontese suddiviso in due gironi. Progetto che servirà ai giovani per un inserimento graduale in prima squadra.
Under 18 femminile anno 2000/01/02: disputeranno campionato regionale ligure, una stagione difficile con un duro campionato con ben 22 gare tra andata e ritorno, con l’inserimento di addirittura due squadre fuori classifica Under 20 e un nostro organico ridotto all’osso, ma con un cambio di allenatore che porterà un ventata di aria fresca in squadra, infatti le ragazze saranno allenate da Raffaella Piccardo allenatrice con molti anni di esperenza all’attivo.
Under 18 maschile 1999/2000/01: prima esperienza per loro in un campionato CSI Junior piemontese di un anno sotto leva. Recuperati ben tre ragazzi che negli anni avevano abbandonato l’attività, il gruppo è unito e sereno sotto la nuova guida di coach Visconti
Under 16 femminile 2002/03/04 gruppo già confermato nelle stagioni precedenti, affronteranno un campionato ligure con non poche difficoltà, ma sicure di ottenere ottimi risultati di crescita sotto la super visione di coach Vignati pluridecorato ed espertissimo allenatore.
Under 14 femminile 2003/04 stesso gruppo dell’Under 16 femminile che, sempre in Liguria disputerà un campionato di categoria con l’esclusione delle 2002 non ammesse in questa fascia. Sempre seguite da coach Vignati.
Under 13 maschile 2004/05 seguiti da coach Trotta, disputeranno un campionato ligure. Un gruppo appena creato dalla fusione di due annate 2004 e 2005 che, nonostante la giovane età riuscirà a crescere cestisticamente.
Under 12 maschile 2005 prima esperienza anche per loro in un campionato Csi Under 12 piemontese, un gruppo che ha ottime prospettive e che porterà traguardi importanti in casa gialloblu con i sapienti insegnamenti di coach Trotta
Esordienti femminili 2005/2006 gruppo appena nato, è il risultato del duro lavoro nei nostri centri CMB Valbormida che ha portato alla nascita di una nuova squadra che verrà plasmata e costruita sempre da coach Trotta.

Senza dimenticare tutti i gruppi minibasket che disputeranno campionati in provincia ed innumerevoli iniziative tutte solo per loro, e con l’intenzione di organizzare per tutti i nostri Centri CMB Valbormida la seconda edizione della riuscitissima Basky League.
In conclusione, buon lavoro a tutti i gruppi, allenatori e dirigenti e buon basket a tutti i nostri simpatizzanti e sostenitori!

Under 16 femminile: Basket Cairo vs Cestistica Savonese 53 – 37

Domenica 23 ottobre, esordio stagionale per la squadra Under 16 femminile. Al gruppo collaudato delle 2003-2004 che giocano da oramai due stagioni assieme si sono aggiunte quest’anno tre ragazze del 2002. Botta Cecilia, Chanque Cristina e Brero Giulia per affrontare assieme l’impegnativo campionato Under 16 che le vede giocare tutte di almeno un anno sotto leva.

La prima vera gara con i due punti in palio ha visto le nostre ragazze partire forse un poco contratte e senza la giusta determinazione. Così nonostante qualche buona iniziativa personale la gara per i primi due quarti non decollava. Le avversarie fisicamente molto più prestanti avevano buon gioco contro le nostre che difficilmente riuscivano a trovare la difesa savonese mal disposta. Così i primi due quarti si chiudevano con un minimo vantaggio per il Cairo.

Il riposo lungo ed i “calorosi” incoraggiamenti di coach Vignati risvegliavano le cairesi che scendevano in campo nel secondo tempo con un atteggiamento completamente diverso. Aggressività e velocità consentivano finalmente alle nostre di trovare le avversarie impreparate e finalmente iniziavano ad arrivare veloci transizioni e tiri più facili. Il parziale del terzo quarto di 20 a 4 chiudeva di fatto la partita portando le ragazze su un tranquillo 46 a 25.

Nell’ultimo quarto era sufficiente controllare la gara, dando spazio a tutte ed undici le giocatrici presenti in panchina per vincere con tranquillità la gara. Un applauso particolare a Cristina Chanque che nel suo debutto sul campo è anche riuscita a segnare il suo primo canestro.

Complessivamente un ottimo esordio in campionato, anche se contro avversarie più ostiche forse un solo quarto giocato potrebbe non bastare. Serve quindi che la squadra scenda in campo già dal primo minuto con la giusta determinazione. Prossima gara sabato prossimo sul difficile campo di Loano.

Queste le atlete scesi in campo: Elisa Perfumo (3), Cecilia Botta (2), Amy Pregliasco (9), Yasmin Akhiad (5), Chiara La Rocca (2), Victoria Carle (18), Sara Scianaro (4), Cristina Chanque (2), Selene Coratella, Giulia Brero (6), Greta Brero (3)
Parziali: 14 – 10, 12 – 11, 20 – 4, 7 – 12

Under 18 femminile: la Cestistica liquida Cairo, ma per le gialloblù è vittoria a tavolino

Inizia con una sconfitta il campionato Under 18 femminile per le nostre ragazze che, Sabato sera, hanno dovuto affrontare una straripante Cestistica Savonese. La prima gara di Coach Piccardo in panchina inizia con il quintetto Brero, Brusco, Bulgaru, Irgher, Germano che per i primi sei minuti di gioco cerca di contenere una Cestistica semplicemente devastante in fase offensiva e molto solida in difesa.

Infatti, un grande finale di quarto di Tosi e Guilavogui, rispettivamente 15 e 6 punti, ipoteca la gara con trenta minuti di anticipo. Savona irraggiugibile per le nostre ragazze che, perlomeno nelle prime due frazioni di gioco, con un atteggiamento estremamente stoico, riescono ad arrivare a quota 23, per poi mettere a referto, al suono dell’ultima serena, la bellezza di 40 punti. Buona gara delle cairesi che, di fatto, riescono a cogliere il massimo da una partita segnata ancor prima di scendere in campo. Nonostante la supremazia tecnica, fisica e mentale, Cairo guadagna i primi tre punti del proprio campionato. Infatti, la Cestistica è scesa in campo con quattro ragazze fuori leva (classe 1997), come già accordatasi con la Federazione ad inizio campionato, e per questo motivo la partita verrà assegnata automaticamente alle ragazze gialloblù, vincitrici per 30-0.

Soddisfatte le giocatrici e il pubblico, Cairo va a riposo con la consapevolezza di essere un’outsider interessante, ma ancora con ampi margini di miglioramento. Da ammirare l’atteggiamento tenuto dalle ragazze stesse le quali, per un ultimo interminabile minuto, tengono lontane le avversarie dalla simbolica cifra di 100 punti.

Prova impressionante di Tosi, autrice di 31 punti, Guilavogui, devastante in posizione di post basso (12) e, soprattutto, di Zanetti, ex giocatrice di Serie A1 che, con una meravigliosa semplicità riesce a siglare 28 punti ed innumerevoli assist.

Basket Cairo – Cestistica Savonese 40 – 98 (30 – 0)
Parziali: 15 – 38, 23 – 54, 31 – 72, 40 – 98.

Giocatrici entrate: Boveri, Brero (C) 6, Brero 7, Brusco 5, Bulgaru 2, Cosoleto, Horma 8, Irgher 9, Germano. Coach Piccardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.