IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Asili nido, Viale a Boschi: “Usate tutte le risorse, il ministro spara nel mucchio per ansia referendaria”

"Il ministro effettui controlli mirati"

Regione. “La Regione Liguria ha impiegato ogni centesimo delle risorse trasferite dallo Stato in materia di servizi alla prima infanzia, nella fattispecie circa 2,5 milioni di euro per il 2015 e soltanto a giugno di quest’anno è stato messo a disposizione delle casse regionali il 70% del totale destinato alla Liguria. Pertanto, al ministro Boschi che oggi parla di 100 milioni di euro destinati agli asili nido non spesi dalle Regioni, chiediamo che, prima di sparare a zero in maniera indiscriminata, attui serie politiche di controllo e prenda eventuali provvedimenti laddove sia necessario”.

Lo dichiara la vicepresidente e assessore regionale alle politiche sociali Sonia Viale, intervenendo in merito alle dichiarazioni del ministro Maria Elena Boschi oggi durante un’audizione alle commissioni affari sociali, lavoro e affari costituzionali della Camera.

“Negli ultimi anni – spiega la vicepresidente Viale – la Liguria ha speso tutti i fondi a disposizione e negli anni in cui non ci sono stati trasferimenti, tra il 2013 e il 2014, ha impiegato risorse proprie a bilancio per circa 1,8 milioni di euro. L’attuale amministrazione regionale ha a cuore il sostegno alle famiglie e ha previsto anche l’impiego delle risorse destinate alle politiche per la prima infanzia, trasferite ai Comuni del territorio per l’abbattimento delle rette”.

“I dati dimostrano come le dichiarazioni odierne del ministro non siano applicabili alla realtà della nostra regione e pertanto siano dettate dall’ansia da clima referendario, con l’intenzione di svilire in ogni modo il ruolo delle Regioni, piuttosto che – conclude la vicepresidente Viale – essere il frutto dell’attenta disamina delle realtà dei diversi territori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.