IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrestato per spaccio di hashish a due passi da Itis e Geometri: concessi i domiciliari

La polizia da qualche giorno monitorava gli spostamenti dell'uomo: lunedì era scattato il blitz sfociato nell'arresto

Più informazioni su

Savona. E’ stato interrogato questa mattina Christian Barraco, il quarantacinquenne finito in manette dopo un blitz antidroga dei poliziotti della squadra mobile con l’accusa di aver spacciato nei giardini tra via Gnocchi Viani e via alla Rocca di Legino, a due passi dal polo scolastico che ospita Itis e Geometri.

Il gip Fiorenza Giorgi ha convalidato l’arresto e ha concesso all’uomo gli arresti domiciliari. Secondo quanto accertato dagli investigatori, per non dare nell’occhio, quando usciva per incontrare i clienti, Barraco fingeva di portare semplicemente a spasso il cane.

In realtà l’uomo in tasca si portava le dosi di hashish da consegnare sulla base delle “ordinazioni” ricevute. Un modus operandi che i poliziotti, dopo aver ricevuto alcune segnalazioni di via vai sospetti, hanno monitorato in una serie di pedinamenti che sono poi sfociati nell’operazione di lunedì che si è conclusa con il sequestro di due etti di hashish e l’arresto dell’uomo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di droga.

La polizia ha bloccato Barraco appena uscito di casa e dall’immediata perquisizione sono saltati fuori 60 grammi di hashish già suddivisi in diverse confezioni, mentre nel portafoglio l’uomo aveva 1400 euro in contanti (secondo gli inquirenti il guadagno dell’attività illecita).

Nella successiva perquisizione nella cantina dell’uomo sono saltati fuori altri 140 grammi di hashish, mentre in casa c’erano bilancini e materiale adatto per il confezionamento della droga. Inoltre sul cellulare dell’uomo i poliziotti ritengono di aver trovato messaggi inequivocabili del clienti che ordinavano la droga.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.