IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Area di crisi complessa, Cgil, Cisl e Uil: “Ora progettare il rilancio economico e occupazionale”

Attivo unitario dei sindacati all'Ente Scuola Edile per presentare una piattaforma programmatica

Savona. Lunedì 17 ottobre, dalle ore 9.30, presso l’Aula Magna della Scuola Edile di Savona, si svolgerà l’attivo unitario territoriale di Cgil, Cisl e Uil finalizzato a condividere la piattaforma elaborata unitariamente per il rilancio economico e produttivo del territorio.

Dopo anni di profonda ed inesorabile crisi industriale, economica e sociale il sindacato confederale territoriale intende rivendicare un ruolo attivo e propositivo nella definizione delle nuove linee strategiche di sviluppo del territorio, lo stesso che ha permesso di ottenere il riconoscimento di Area di Crisi Complessa attraverso una forte azione di pressione rispetto alle istituzioni locali e nazionali.

Secondo le tre confederazioni “si ha l’occasione di poter approfittare di strumenti utili a creare sviluppo ed occupazione nell’ambito di un’azione comune e coordinata tra le parti sociali, gli enti, le istituzioni ed il Governo. Occorre, pertanto, superare la logica della pura gestione delle crisi aziendali e settoriali, e progettare il futuro di un territorio che può ritrovare uno sviluppo multi-vocazionale” affermano i sindacati.

Lunedì i tre segretari generali Giulia Stella (Cgil), Claudio Bosio (Cisl) ed Emanuele Guastavino (Uil) presenteranno i contenuti del documento che, approvato dagli organismi unitari, sarà socializzato con le associazioni datoriali di categoria, gli enti e le istituzioni quale strumento di lavoro per la gestione dei processi di rilancio del territorio.

Alle ore 10,30 è prevista una conferenza stampa durante la quale i tre segretari generali illustreranno puntualmente i contenuti e le finalità della piattaforma programmatica per il rilancio economico e occupazionale del savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.