IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andrea De Carlo ad Alassio per presentare “L’imperfetta meraviglia”

Sabato 29 ottobre alle 17.00, nella Biblioteca Civica, con il Prof. Franco Gallea

Alassio. Andrea De Carlo fa tappa ad Alassio per presentare il suo ultimo libro. Il celebre scrittore, musicista, pittore e fotografo, sarà ospite della Città del Muretto sabato 29 ottobre alle 17.00, nell’Auditorium “Roberto Baldassarre” al quarto piano della Biblioteca Civica “Renzo Deaglio”, in Piazza Airaldi e Durante n. 7. Dove, intervistato dal prof. Franco Gallea, presenterà “L’imperfetta meraviglia” (2016, ed. Giunti), sua più recente opera.

“Dopo una lunga stagione estiva all’insegna dei libri di qualità e delle firme illustri, anche in autunno prosegue la serie di appuntamenti di rilievo”, commenta Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con delega alla Cultura.

“Siamo onorati ed entusiasti di poter ospitare nella nostra Città un autore del calibro di Andrea De Carlo, tra i più noti e apprezzati scrittori su scala nazionale e in vetta alle classifiche con il suo ultimo libro, per un evento che impreziosisce la ricca programmazione culturale di Alassio per tutto il corso dell’anno”.

L’IMPERFETTA MERAVIGLIA (2016, ED. GIUNTI)
Succede in Provenza, d’autunno, stagione che mescola le prime umide nebbie con un lungo strascico di calore quasi estivo. I borghi e le ville si stanno vuotando di abitanti e turisti. Ancora un grande evento però si prepara. Quasi a sorpresa, sul locale campo di aviazione, si terrà il concerto di una celebre band inglese, i Bebonkers, un po’ per fini umanitari, un po’ per celebrare il terzo matrimonio di Nick Cruickshank, vocalist del gruppo e carismatico leader. I preparativi fervono, tutti organizzati con piglio fermo da Aileen, futura moglie di Nick.

In paese c’è una gelateria gestita da Milena Migliari, una giovane donna italiana che i gelati li crea, li pensa, li esperimenta con tensione d’artista. Un rovello continuo che ruota attorno all’equilibrio instabile del gelato, alla sua imperfetta meraviglia perché concepita per essere consumata o per liquefarsi, per non durare. Milena ha detto addio agli uomini e convive da qualche anno con Viviane. Un rapporto solido, quasi a compensare l’evanescenza dei gelati, l’appoggio di una donna stabile e forte, al punto che, tra qualche giorno, Milena si sottoporrà alla fecondazione assistita. Eppure, in fondo, Milena non ha voglia di farlo davvero questo passo che forse non ha proprio deciso.

Incerta senza confessarselo, Milena. Come Nick, che si domanda da quando il suo rapporto con Aileen ha perso l’incanto dei primi tempi. Così, una rockstar inglese e una ragazza italiana incrociano i loro destini e nel giro di tre giorni, dal mercoledì al venerdì, tutto accelera e precipita in un vortice inevitabile ed esilarante.

“L’imperfetta meraviglia”, il nuovo romanzo di Andrea De Carlo che alterna il ritmo del rock, la leggerezza della commedia brillante, e la profondità del tempo che tutto cambia e modifica. Un continuo mutamento che è la bellezza della vita, la possibilità di essere veramente, fino in fondo, quel che siamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.