IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, scontro politico sul rimpasto in giunta. Il Pd “spara” sulla Lega: “Mai fatto nulla. E parlano…”

Più informazioni su

Albenga.” Quando leggiamo le parole della Lega ingauna ci chiediamo veramente se questi personaggi non provino un minimo di imbarazzo a fare certe affermazioni quando l’amministrazione da loro guidata non ha fatto nulla negli anni – per fortuna interrotti – in cui ha amministrato”. Parole dure del gruppo consiliare del Pd albenganese risponde per le rime all’affondo della Lega Nord sul rimpasto nella giunta comunale, con il sindaco Giorgio Cangiano che ha ufficializzato la ridistribuzione delle deleghe.

“L’amministrazione guidata da Rosalia Guarnieri non è nemmeno riuscita a portare il Puc in Consiglio comunale perché i consiglieri erano presi a litigare tra di loro. Sono riusciti a dare un servizio di raccolta rifiuti pessimo alla città. Hanno detto che bisognava fare il depuratore, ma erano talmente in disaccordo tra di loro che nemmeno ipotizzavano dove farlo. In effetti l’unica nota originale e compiuta della loro amministrazione è stata quella del “matrimonio del secolo” ovverosia quello tra la fava e il salame. Davvero qualcosa di concreto e indimenticabile per gli albenganesi!”.

“L’amministrazione Cangiano sta lavorando, e lo sta facendo velocemente, e di certo con un’apertura nei confronti dei cittadini: l’approvazione del Puc e del depuratore, l’ottenimento dei fondi per il polo scolastico, sono risultati che nessuna amministrazione può vantare e che vogliamo rendicontare ai cittadini”.

“Quale è il vero motivo dell’agitazione della Lega Nord, quando era chiaro che il sindaco non avrebbe potuto tenere tutte le deleghe per sé? Forse disturba che tutti vogliano fare, quando nella loro amministrazione erano tutti pronti a dis-fare? Ma la cosa che più colpisce è il silenzio assordante della Lega Nord sulla vicenda dei rimborsi alluvionali. Nemmeno una parola sulla grave negligenza dell’assessore Mai, che sta costando una perdita di 16 milioni alle aziende agricole. Nemmeno una parola sul grave ritardo nel conoscere le aziende ammesse alla gara d’appalto per ortopedia ad Albenga, vitale per il destino dell’ospedale di Albenga” rincara ancora il gruppo del Pd ingauno.

“Vista tanta arroganza e spavalderia, proponiamo di fare un confronto pubblico sulle cose fatte dalla nostra amministrazione in due anni e mezzo rispetto a quanto fatto da voi in tre e mezzo: siamo magnanimi, vi abbuoniamo anche un anno, ma anche in questo caso troveremo in voi un vuoto totale. Il giudizio su di voi lo hanno già dato gli albenganesi: tante le cose fatte che non siete riusciti nemmeno a raggiungere il ballottaggio con sei candidati!” concludono i consiglieri del partito Democratico albenganese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da hadrianus

    Qualcosa l’ex sindachessa ha fatto : è andata in pompa magna ad inaugurare la moschea, dopo di che zero assoluto.