IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, nuove attività “riaccendono” i portici abbandonati del quartiere Pontelungo foto

Sabato inaugura “InternoUno”, un negozio di arredi e progettazione d’interni al civico 26

Più informazioni su

Albenga. Il quartiere di Pontelungo “si arreda”. In via fratelli Grana, alle spalle di quella che un tempo era l’arteria commerciale più importante di Albenga, i portici si animano con l’apertura di nuove attività.

L’ultima in ordine di tempo è quella di “InternoUno”, negozio di arredi e progettazione d’interni al civico 26. Una nuova vetrina che si apre su portici che, da anni, si tenta di recuperare, strappandoli all’abbandono e all’incuria. Ci ha provato qualche mese fa un centro di tatuaggi, dando vita ad un via vai positivo, e ora ad aggiungersi è questa nuova, giovane, realtà.

A “InternoUno” le case prendono forma grazie alla consulenza di chi ha esperienza ventennale nel settore ed è pronto a seguire passo dopo passo il cliente nella progettazione del suo “nido”: non un semplice negozio di arredamento, ma un ambiente vivo dove professionisti selezionati interagiscono per creare spazi personalizzati (partendo dal progetto in sé fino alla fornitura di mobili di design, parquet, luci, carta da parati, elettrodomestici) secondo i gusti e le esigenze di chi chiede aiuto e consulenza.

Un negozio da vivere e condividere, anche grazie a una cucina funzionante che si presta a show cooking e corsi di cucina. Sarà proprio l’associazione “Ratatouja” di Albenga a provare per prima i “fornelli” ultra moderni di “Internouno” nel corso dell’inaugurazione di sabato 29 ottobre a partire dalle ore 18 in via Fratelli Grana (angolo piazza Nenni), e a rianimare questi portici per troppo tempo dimenticati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.