IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga celebra San Matteo, patrono della Guardia di Finanza

Presenti le autorità civili e militari, oltre ai vertici della Guardia di Finanza savonese, la ricorrenza viene solitamente celebrata il 21 settembre, ma quest'anno è stata posticipata

Albenga. La Guardia di Finanza, come ogni altra realtà militare ha un santo patrono: San Matteo. Da pubblicano addetto alla riscossione dei tributi per l’invasore romano, abbandonò la sua funzione per diventare Apostolo di Gesù ed evangelista del suo messaggio. 

La Guardia di Finanza festeggia il patrono San Matteo ad Albenga

E oggi per festeggiarlo i finanzieri di ogni ordine e grado in servizio presso il comando provinciale e gli altri reparti del savonese hanno partecipato alla messa officiata presso la cattedrale di San Michele ad Albenga dal vescovo della diocesi di Albenga Guglielmo Borghetti, il quale ha ricordato l’importante figura dell’apostolo ed evangelista nato in Galilea e proclamato patrono delle Fiamme Gialle da papa Pio XII già nel 1934.

Erano presenti il sindaco della città delle Torri Giorgio Cangiano, al quale è stata consegnata una targa in ricordo della giornata di celebrazioni, e gli altri sindaci della provincia. Numerose le autorità civili e militari, le associazioni d’arma e combattentistiche, nonché una rappresentanza delle sezioni Anfi di Albenga e Savona.

Durante la messa il comandante provinciale colonnello Giovanni Palma e il vescovo Borghetti hanno voluto ricordare monsignor Giovanni Denegri, secondo cappellano militare capo presso il comando regionale Liguria, recentemente scomparso dopo grave malattia.

Molti gli alunni del primo e secondo circolo didattico di Albenga, del centro scolastico diocesano “Redemptoris Mater” di Albenga e Imperia, delle scuole elementari e medie di Laigueglia, che sono intervenuti alla celebrazione liturgica. Questi ultimi, in particolare, hanno voluto omaggiare il corpo della guardia di finanza e il vescovo di Albenga di un loro elaborato raffigurante l’Apostolo San Matteo, dipinto da Caravaggio. 

La Guardia di Finanza festeggia il patrono San Matteo ad Albenga

A conclusione dell’evento si è potuto assistere ad una interessante esibizione delle unità cinofile del corpo della guardia di finanza, impegnate in una simulazione di un posto di controllo antidroga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.