IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un’amatriciana nella Valle, Vado Ligure in aiuto dei terremotati del centro Italia

Giovedì 22 settembre in programma "Una forchettata di solidarietà" per aiutare le popolazioni colpite dal sisma

Vado Ligure. Amatrice devastata dal terremoto del 24 agosto sta cercando piano piano di risorgere anche grazie a persone che abitano lontano centinaia di chilometri. E non voleva essere da meno Vado Ligure in questa corsa alla solidarietà.

Per giovedì 22 settembre è stata promossa l’iniziativa “Una forchettata di solidarietà”. Si terrà a partire dalle 19 presso la Società operaia di mutuo soccorso “Pace e lavoro” in via Piave a Vado Ligure. Il menù della serata è già stato definito per tempo: spaghetti a volontà, dolce, acqua e vino/birra a 10 euro e tutto il ricavato andrà devoluto alle popolazioni colpite dal sisma del mese scorso.

L’iniziativa “Una amatriciana nella Valle” è promossa dalla Soms, Protezione Civile, Croce Rossa di Vado e Quiliano col patrocinio del Comune di Vado Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.