IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Unite dalla crisi: Bombardier e Tirreno Power in sciopero congiunto fotogallery

Segui l'intera manifestazione con il live di IVG.it

Vado Ligure. Due aziende, due crisi, una sola manifestazione. Questa mattina i lavoratori di Tirreno Power e Bombardier e relativo indotto si uniranno simbolicamente in un unico corteo di sciopero.

Bombardier e Tirreno Power in sciopero

Il corteo è stato organizzato da Fim Cisl, Fiom Cgil, Uilm Uil e Filctem Cgil, Femca Cisl, Uiltec Uil e ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione su un’emergenza industriale e lavorativa che ormai riguarda trasversalmente tutte le attività produttive della nostra provincia.

Tutte e le due le aziende stanno vivendo momenti di estrema difficoltà: Bombardier ha perso la gara per la fornitura dei treni regionali ad alta densità prevista da Trenitalia, mentre Tirreno Power ha ridotto la sua attività ad un gruppo a gas a seguito dell’inchiesta della magistratura sulle emissioni inquinanti da carbone e alla sua crisi finanziaria).

Il programma della manifestazione prevede un presidio dei lavoratori davanti alle due aziende. Da qui partiranno i due cortei: il primo partirà alle 9:15 dallo stabilimento Bombardier e seguirà il seguente percorso: Via Tecnomasio, Via Ferraris, Via Aurelia direzione levante (nel Comune di Vado Ligure), Via Nizza, Via Bernini, Via Caravaggio (nel Comune di Savona).

Il secondo corteo, il cui concentramento è fissato presso la rotonda davanti alla sede della Tirreno Power, percorrerà Via Solcasso e successivamente la Strada di Scorrimento Veloce in direzione levante.

I due cortei si incontreranno presso la rotonda vicina al casello autostradale di Savona-Vado.

Segui l’intera manifestazione con il live di IVG.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bandito
    Scritto da Bandito

    Altra cosa, ci scommetto che domenica voteranno in massa il PD, chi è causa del suo mal pianga se stesso.

  2. Bandito
    Scritto da Bandito

    Pur condividendo le ragioni dei lavoratori della Tirreno Power (meno la Bombardier, se hanno perso la gara d’appalto probabilmente è perchè il loro prodotto è inferiore o più costoso della concorrenza) non approvo che blocchino le strade dando disagio non a chi è responsabile ma ai comuni cittadini che nulla c’entrano con la loro situazione,che magari sono pendolari e devono percorrere l’Aurelia per arrivare al lavoro. Certo, lo sanno tutti che è più facile prendersela con inermi cittadini che andare a Roma a cercare i responsabili che sono ben protetti.