IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Chiusura Gsl, i sindaci dell’albenganese: “L’assessore Viale ci prende in giro” fotogallery video

"Pronti ad ogni iniziativa per salvaguardare il nostro territorio"

Albenga. La risposta inviata dall’assessore regionale alla sanità Sonia Viale sul caso Gsl ha fatto infuriare i sindaci del comprensorio albenganese. “Quanto accaduto è inaccettabile – commenta il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano – avevamo chiesto una risposta chiara ma ci è stata trasmessa una lettera volutamente vaga e fumosa che riteniamo sia irrispettosa nei confronti dei Sindaci, dei cittadini e dei dipendenti del Gsl. Siccome i sindaci rappresentano i loro cittadini è una presa in giro nei confronti di tutti”.

Per i sindaci dell’albenganese che hanno ricevuto la lettera non si riesce a comprendere se si intenda concedere una proroga da luglio ad agosto (circostanza questa che lascerebbe sbalorditi in quanto in questo mese le sale operatorie sono chiuse e ciò comunque non consentirebbe alcun tipo di programmazione futura) o vi sia un’errata indicazione del periodo.

“Non è pensabile – prosegue il sindaco di Albenga – che venga tolto un servizio eccellente dall’ospedale di Albenga; quello che si richiede è che sia fatta una nuova gara e che nel frattempo venga concessa un’ulteriore proroga fino all’aggiudicazione di tale gara in modo tale che il servizio rimanga ed i posti di lavoro vengano tutelati”.

In discussione ci sono il futuro dell’ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga, i posti di lavoro di moltissime persone, l’indotto che tale reparto crea ed un ottimo servizio per tutti i cittadini.

“Noi sindaci siamo pronti ad ogni iniziativa per salvaguardare il nostro territorio. Entro questa settimana convocheremo un’assemblea chiedendo la partecipazione del presidente della Regione Toti, dell’assessore regionale Viale del presidente della Provincia e di tutti i Parlamentari e dei Consiglieri regionali eletti nella provincia di Savona, perché pretendiamo che ci sia chiarezza ed assunzione di responsabilità”.

Leggi la lettera

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.