IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vigili del fuoco a caccia di estintori “irregolari” in Comune ad Alassio

Controllate anche nelle scuole per verificare che i contrassegni distintivi siano esposti a vista e siano ben leggibili e che lo stesso estintore fosse funzionante

Alassio. I vigili del fuoco hanno effettuato un’ispezione in Comune,  nelle scuole cittadine, ma anche in altre strutture pubbliche di Alassio come le forze dell’ordine e la biblioteca scoprendo, in alcuni casi, che per diversi estintori non era stata fatta il controllo periodico di efficienza a cura dell’azienda che ha in appalto il servizio di manutenzione. Per alcuni la visita risale addirittura allo scorso anno.

Ora la ditta è stata nuovamente sollecitata affinché possa risolvere la situazione ed evitare grane al Comune che ha due settimane di tempo per mettersi in regola. La situazione viene seguita dal dirigente dell’ufficio tecnico Enrico Paliotto.

L’arrivo dei pompieri del comando provinciale non è passato certamente inosservato né al personale della scuola né ai dipendenti del palazzo civico. Hanno controllato appunto i cartellini degli estintori per accertare scadenze, manutenzioni e efficienza. Si tratta di ispezioni periodiche a cura della ditta appaltatrice del servizio.

I controlli, tra l’altro, vengono effettuati anche in aziende e non sono in enti o strutture pubbliche. Vengono verificati i contrassegni distintivi che devono essere esposti a vista e siano ben leggibili, quindi l’indicatore di pressione (se presente) che deve indicare un valore di pressione compreso all’interno del campo verde, che lo stesso estintore non presenti anomalie (ugelli ostruiti, perdite, tracce di corrosione, sconnessioni) che l’estintore sia esente da danni alle strutture di supporto ed alla maniglia di trasporto e che il cartellino di manutenzione sia presente sull’apparecchio e correttamente compilato.

Le eventuali anomalie riscontrate devono essere subito eliminate dalla ditta incaricata dal Comune anche in vista del Referendum in programma domenica prossima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.