IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vecchioni tornerà ad Albenga per la Fionda: canterà “Luci a San Siro” per Zanetti

L'annuncio a sorpresa ieri sera durante Striscia La Notizia

Albenga. Sarà Roberto Vecchioni l’ospite a sorpresa che venerdì sera salirà sul palco dell’Ambra per rendere ancora più festosa la cerimonia della consegna della Fionda di Legno che andrà a Javier Zanetti. Dopo le anticipazioni dei Fieui di Carruggi, il nome dell’ospite é stato annunciato ieri sera a Striscia La Notizia, quando i “monelli” ingauni hanno “invaso” gli studi del tg satirico di Antonio Ricci che da sempre sostiene il premio dei Fieui.

Fionda di Legno a Roberto Vecchioni

Ritorna dunque ad Albenga l’ex vincitore del Festival di Sanremo nonché della stessa Fionda nel 2012: sul palco canterà “Luci a San Siro”, in omaggio al vincitore di quest’anno, l’ex capitano dell’Inter Javier Zanetti.

Roberto Vecchioni, come detto, si era aggiudicato la Fionda di Legno nel 2012, a pochi mesi di distanza dalla sua vittoria al Festival di Sanremo: ed in quell’occasione non esitò a commuovere i presenti affermando che “la Fionda è meglio del Festival”.

Il premio gli fu conferito “per l’onestà intellettuale e la coerenza di vita, per la strenua difesa della cultura di strada, per essere rimasto il giocoliere di sogni e di parole che generazioni diverse hanno amato con identica passione”.

Venerdì 8 aprile, alle ore 20:45, ad Albenga Javier Zanetti riceverà il premio Fionda di legno 2016 dalle mani di Antonio Ricci. La consegna avrà luogo ad Albenga al teatro Ambra, esaurito in ogni ordine di posti. Il prestigioso riconoscimento, ideato ed organizzato dai Fieui di caruggi di Albenga, non ha alcun valore venale, ma un profondo significato morale e simbolico. Viene infatti assegnato annualmente a chi ha saputo tirare … buone fiondate contro i soprusi , la violenza, i cattivi comportamenti, in difesa della solidarietà, del rispetto, della lealtà. Lo scopo dell’evento è benefico, a favore della fondazione P.U.P.I., indicata dallo stesso Zanetti, che si occupa dell’assistenza a bambini in difficoltà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.