IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C: il Vado vince a Cisano e si assicura la seconda posizione risultati

Rossoblù sconfitte nei campionati Juniores e Under 14

Cisano sul Neva. Il Vado espugna il campo del Cisano conquistando matematicamente il secondo posto in classifica con un turno di anticipo rispetto alla conclusione del campionato.

Le rossoblù sono ormai abbonate alla piazza d’onore: per la terza volta nelle ultime quattro stagioni infatti le vadesi giungono alle spalle della vincitrice del campionato regionale di Serie C.

La vittoria regala dunque emozioni agrodolci: soddisfazione per la continuità di risultati dimostrata nelle ultime stagioni (tre secondi posti e un terzo posto), ma anche un po’ di rammarico per aver visto definitivamente sfumare, nella domenica della promozione del Ligorna, quel salto di categoria che il club vadese sfiora da diversi anni. Partita combattuta nel primo tempo, con le squadre che vanno all’intervallo sullo 0-0.

All’8° della ripresa capitan Galliano porta in vantaggio le ospiti confermando il suo ottimo momento di forma. Il bomber valbormidese nel corso della gara firmerà altre due reti, portando il suo personale score stagionale in doppia cifra (10 reti in 7 partite). Con i dieci timbri di questo campionato salgono a 60 le marcature dal centravanti con la casacca rossoblù.

Al 20° del secondo tempo viene espulso il portiere ospite Stevanin: le vadesi rimangono in dieci e tra i pali va Greco. Dopo tre minuti è Cerruti a siglare il raddoppio, cui seguono i due centri di Galliano negli ultimi minuti di gara, al 40° e al 42°.

Il Cisano allenato da Piccardo si è schierato con Briozzo, Rinaldi, Isoleri, Texeira, Massone, Compare, Bastino, Caffaratti, Basso, Capurro, Gentile (s.t. 28° Lo Presti).

Il Vado condotto da Fracchia ha giocato con Stevanin, Vignone, De Luca, Figone, Salvo, Gazzano, Santero (s.t. 15° Papa), Bonifacino (s.t. 35° Canale), Galliano, Mazzocca (s.t. 5° Cerruti), Levratto. Ha arbitrato Sbarile della sezione di Albenga.

Nel campionato Juniores un Vado rimaneggiato si arrende per 1-5 di fronte al Ligorna capolista a punteggio pieno. Le ragazze di Piccardo terminano la prima frazione in svantaggio per tre a zero per la doppietta di Fracas all’8° e al 19° e la rete di Simosis, a segno al 17°. Le rossoblu perdono per infortunio Parodi al 12° e Cacciabue al 30°. Nel secondo tempo a segno per le genovesi Fracas al 18° e Simosis al 40°; gol della bandiera rossoblù per la 2001 Syria Arrighi al 38°, al suo primo centro stagionale.

Ottima le prove di Ymeri, che sta recuperando la condizione dopo la lunga pausa per infortunio, e Bernat, prodotto del vivaio giovanile che conferma la convincente prestazione del precedente sabato.

Il Vado è sceso in campo con Peluffo, Betti, Macciò, Parodi (p.t. 12° Ymeri, s.t. 20° Castellaro), S. Arrighi, Formento, Bernat (s.t. 30° Perata), Fillini (s.t. 20° Croce), A. Arrighi, Cacciabue (p.t. 30° Cerruti), Campanella; a disposizione Simeoni.

Il Ligorna guidato da Lo Bartolo ha giocato con Denevi (s.t. 33° Seravalli), Cama (s.t. 35° Puppo), Casciani, Bottin, Battistutta (s.t. 21° Cappelletti), Musante, Malerba, Fontana (s.t. 12° Brero), Simosis, Fracas (s.t. 30° Rivanera), Perna. Ha arbitrato Ciarlo (Savona).

Nella quarta giornata di andata della seconda fase si annota anche la sconfitta della Valpolcevera Serra Riccò con il Molassana per 1-4. La classifica: Ligorna 33, Amicizia Lagaccio 18, Molassana 16, Vado 9, Valpolcevera Serra Riccò 4.

Domenica storta per le Under 14 del Vado che incappano in una pesantissima sconfitta. Mai in partita, le rossoblù subiscono sin dall’inizio il maggior tasso tecnico e l’organizzazione tattica delle genovesi. Le giocatrici del Sant’Eusebio bloccano sul nascere qualsiasi tentativo offensivo delle padrone di casa. La sconfitta non macchia comunque il bel girone di ritorno delle vadesi che ha consentito alle atlete di mister Croce di risalire la graduatoria chiudendo il campionato in posizione di centro classifica.

Per le rossoblù, battute 2-11, sono andate a segno Oliveri e Ymeri. Per le genovesi quattro reti a testa di Massa e Campora, una di Giupponi, Capello, Favali. Il Vado allenato da Croce ha giocato con Balza, Iadanza, Costantino, Gerini, Bernati, Viola, Bernardi, Bazzano, Oliveri, Rinaldi, Viglietti, Ymeri. Il Sant’Eusebio condotto da Piazzi ha presentato in campo Piazzi, Giupponi, Capello, Campora, Massa, Olivetti, Riolfo, Favali. Ha diretto Magnani (Savona).

Gli altri risultati dell’ottavo turno di ritorno: Amicizia Lagaccio – Valpolcevera Serra Riccò 3-6; Campomorone Sant’Olcese – Lavagnese 5-3; Cisano – Vallescrivia 6-0; Ligorna – Genoa 3-4. La classifica: Sant’Eusebio 51; Lavagnese 35; Campomorone Sant’Olcese 34; Ligorna 28; Valpolcevera Serra Riccò 27; Vado 26; Genoa 24; Amicizia Lagaccio, Cisano 12; Vallescrivia 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.