IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C Silver, il Pool 2000 si mette al sicuro

Battendo l'Ardita Juventus la formazione di coach Prati mantiene la categoria

Vado Ligure. Il Pool 2000 Azimut mantiene il diritto alla Serie C Silver vincendo l’incontro “spareggio” al Geodetico contro una mai doma Ardita Juventus.

I padroni di casa conducono per tutta la partita trovando le giuste contromisure ai puzzle tattici proposti dalla panchina avversaria, guadagnando già un piccolo vantaggio nel primo periodo con cinque triple a bersaglio e poi allungando ulteriormente nel secondo periodo pur sbagliando alcune facili conclusioni.

Al rientro dagli spogliatoi il Pool ha la possibilità di chiudere la partita concedendo solo 6 punti nel periodo, ma non riesce ad andare oltre i 10 punti segnati, con un paio di occasioni in cui il canestro si rifiuta di accogliere buone soluzioni costruite dalla squadra.

Nell’ultimo periodo il quintetto locale “gestisce” nella prima metà del quarto, ma l’Ardita non ci sta e riesce a rientrare sino al -7 con i padroni di casa che si disuniscono. Sono due liberi di Vallefuoco e una tripla di Prato a ricacciare indietro i genovesi e permettere ai padroni di casa di festeggiare la raggiunta salvezza.

In classifica, nel girone playout, il Pool 2000 chiude con 8 punti, dietro a Tigullio Sport Team con 10 e Ardita Juventus con 6.

Si conclude quindi un campionato molto difficile per la sottovalutata difficoltà ad allenarsi con i ragazzi distribuiti in troppi campionati, di cui due infrasettimanali. Malgrado la salvezza raggiunta non si sono ottenuti a sufficienza i progressi individuali e di squadra che erano l’obiettivo principale e che negli anni passati avevano sempre permesso una parte finale di stagione in crescendo.

In ogni caso l’esperienza maturata con la nuova organizzazione dei campionati Fip potranno permettere una più idonea programmazione per la prossima stagione.

Il tabellino:
Pool 2000 Azimut – Ardita Juventus 66-53
(Parziali: 20-14; 41-27; 51-33)
Pool 2000 Azimut: Cognigni 10, Lentini 2, Olowu, Vallefuoco 6, Cavallaro 10, Zavaglio 7, Milosevic 1, Dzigal 10, Prato 15, Simic 5. All. Prati, ass. Dagliano – Guarnieri.
Ardita Juventus: Manica 5, N. Garaventa 2, Negrini 2, G. Garaventa, Lotti, Ferraris 4, Rovati 5, Ferrari 4, Sobrero 19
Pietronave 14. All. Chiesa, ass. Giacobbe.
Arbitri: Oro (Genova) e Scorzoni (Savona).

Clicca qui per consultare il tabellino completo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.