IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Seconda Categoria: semifinale playoff tra Borghetto e Valleggia risultati

Nel girone B il Mallare perde lo spareggio con il Sassello

Alassio. Dodici squadre hanno terminato il girone A della Seconda Categoria, conclusosi oggi. Il Cipressa, infatti, a causa della quarta rinuncia, avvenuta domenica scorsa, è stato escluso dal campionato e i suoi precedenti risultati tutti annullati. La Nolese, che lo avrebbe dovuto affrontare oggi, è quindi andata anticipatamente in ferie.

L’Alassio Football Club non ha fatto torti a nessuno e ha mandato al tappeto anche il Borghetto. Al “Ferrando” è finita 5 a 0 per la formazione di mister Amedeo Di Latte che ha così concluso il suo campionato trionfale con 21 vittorie e una sola sconfitta, cui si aggiunge il successo in Coppa Liguria.

I granata allenati da Marco Biale e Guido Fruzzetti affronteranno nella semifinale playoff il Valleggia. La vincente se la vedrà in finale con la San Stevese. Il Borghetto e i purples hanno terminato separati da soli 4 punti. La squadra guidata da Fabio Musso ha ottenuto il quarto pareggio stagionale impattando per la prima volta a reti inviolate. Il Valleggia ha portato a casa un punto dal campo della Virtus Sanremo, squadra contro la quale aveva pareggiato anche all’andata.

La San Stevese ha rafforzato la seconda posizione schiantando a domicilio il Borgio Verezzi per 6 a 1. I rossoblù di mister Pietro Saccone hanno chiuso il campionato al settimo posto, appaiati alla Nolese condotta da Riccardo Tamburini. Per entrambe un bilancio finale di 7 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte.

Le semifinali playout saranno San Filippo Neri Albenga contro Bardineto e Dea Diana contro Priamar Liguria. Gli ingauni si sono arresi in trasferta per 3-2 al Riva Ligure, dal quale anche all’andata erano stati battuti di misura. Nel girone di ritorno i giallorossi hanno ottenuto solamente 6 punti; uno in più del Bardineto, oggi fermo per il turno di riposo.

Dea Diana e Priamar Liguria, sul campo dei dianesi, hanno dato vita oggi ad un anticipo della sfida per la salvezza. Ne sono usciti vincitori i padroni di casa con un sonoro 4 a 0. Per i rossoblù ci sarà la possibilità di riscatto, con una posta in palio più importante, tra sette giorni.

Va ricordato, però, che si parla di retrocessioni teoriche. Infatti, a meno di un improbabile cospicuo numero di nuove adesioni, la Terza Categoria non dovrebbe rinascere e nella prossima stagione dovrebbe essere mantenuto l’attuale format dei campionati, con sei gironi di Seconda Categoria in tutta la Liguria e la Terza solamente a Genova e Chiavari.

Un discorso che interessa da vicino Sassello e Mallare che oggi, al “Picasso” di Quiliano, si sono affrontate nello spareggio per evitare l’ultimo posto nel girone B. La vittoria è andata al Sassello di mister Luca Biato, che si è imposto per 4-0 sui rossoblù.

Il Mallare, quindi, chiude in ultima posizione. La squadra della Valle dell’Erro incontrerà nello spareggio playout la Rocchettese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.