IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, svaligiato il negozio Vodafone di via Ratti: furto da 30.000 euro in 70 secondi foto

Colpo "da manuale": operazione portata a termine in poco più di 1 minuto, inutile l'arrivo immediato della Polizia di Stato

Più informazioni su

Savona. Non si placa l’ondata di furti che negli ultimi tempi sta colpendo Savona, così come molte altre città rivierasche. Questa volta a farne le spese è il negozio Vodafone di via Ratti, svaligiato nella notte da alcuni malintenzionati.

Un autentico colpo “da professionisti”, portato a termine in 70 secondi come testimoniato dalle immagini riprese dalle telecamere. I ladri hanno tagliato la serranda esterna con delle cesoie, quindi hanno sfondato il vetro della porta d’ingresso utilizzando un blocco di cemento di quelli in uso nei cantieri. A quel punto, alle 5.27, è suonato l’allarme collegato con le forze dell’ordine.

I ladri sono entrati, puntando dritto ad un armadietto nel quale erano contenuti circa 25 iPhone (di diversi modelli) e altri telefoni, e portando via merce per un valore stimato che supera i 30.000 euro. Quindi si sono dati alla fuga su un’auto bianca, dopo 1 minuto e 10 secondi dal suono dell’allarme. Inutile a quel punto l’intervento tempestivo della Polizia di Stato, che è arrivata sul posto poco più di 3 minuti dopo aver ricevuto la segnalazione.

Ora è in corso l’inventario per stabilire l’esatto ammontare del “colpo”. Amaro il commento del titolare: “E’ la seconda volta che veniamo derubati, l’estate scorsa ci rubarono 2 telefoni durante l’orario d’apertura. Poi i ladri vennero catturati mentre tentavano di fare la stessa cosa in un negozio Vodafone di La Spezia: furono arrestati, ma vennero rilasciati il giorno dopo. Il problema è questo, che permettiamo a certi ‘professionisti’ di restare impuniti. E loro lo sanno, per quello rubano senza timore. Se sapessero che si paga con la galera sarebbe diverso…”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da El Rey del Mundo

    E questi lasciano 30mila euro di smartphone in un armadietto a portata di…ladro? Immagino vi sia un’assicurazione. E’ vero che c’è?