IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, ecco la “Lista Arancione” di Lugaro: “Difendiamo le nostre origini” foto

La lista avrà una forte componente "rosa" e durante la presentazione è stata mostrata la targa della Medaglia d'Oro al Valore Militare per la Resistenza

Savona. “Come avevamo detto c’eravamo prima delle primarie e ci siamo ora. Siamo pronti per appoggiare la coalizione e Cristina Battaglia. Siamo una lista eterogenea, fatta da varie professionalità, ma voglio sottolineare fatta anche da persone che purtroppo sono ancora in cerca di una prima occupazione, cassaintegrati ed è per loro che portiamo avanti il progetto”. Così Sergio Lugaro, questa mattina, in sala rossa ha presentato la “Lista Arancione” che sostiene appunto la candidata del Pd.

lIsta Arancione

“Il colore si ispira all’esperienza dei sindaci arancioni come Pisapia, Doria e siamo in contatto per Paolo Limonta, noi siamo una sinistra responsabile che non vuole consegnare la città ai vari tipi di destra che vediamo affacciarsi su Savona. Il nostro obiettivo è non consegnare la città alla destra e dare lavoro a chi non ce l’ha” spiega l’attuale assessore al decentramento.

“Più che una lista arancione potremmo essere rosa” scherza Lugaro nell’annunciare che in lista ci sono più donne che uomini (17 contro 15): “Sono contento di questo perché la partecipazione delle donne negli ultimi anni era venuta un po’ meno e invece adesso è il contrario. Tornando alla composizione, come ho già detto, ci sono persone che vengono dal mondo degli avvocati fino a quello degli operai e degli studenti con un’età media di 43 anni, ma anche una ragazza con origini albanesi e una dell’Ecuador e questo secondo me è un segnale forte”.

Nel presentare la lista, Sergio Lugaro si è soffermato sul concetto di “origine”: “Per noi è molto importante e questa è la nostra origine” ha detto mostrando la targa della Medaglia d’Oro al Valore Militare per la Resistenza.

“La competizione sarà dura, ma questo sta nel gioco delle elezioni. Cinque anni fa non c’era un movimento cinque stelle così forte, la destra di Toti investirà molto a Savona, ma questo non ci preoccupa e noi faremo di tutto per fare in modo che la città finisca nuovamente in un nuovo centro sinistra che deve cambiare marcia” conclude Lugaro.

Di seguito l’elenco dei 32 candidati.

Lugaro Sergio: 50 anni, assessore uscente di Savona, già presidente di commissione abbattimento barriere architettoniche, impiegato ASL, Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze.

Freccero Elisa: 27 anni, sposata e mamma di Maria. Laureata in legge e abilitata alla professione forense. Appasionata di politica e attualmente volontaria del servizio civile nazionale.

Cavallo Giovanni: anni 54, capo zona di ATA, sposato e padre di un figlio di 10 anni.

Breschi Maria Letizia: 52 anni, due figli. In mobilità, è analista contabile in Ferrania. Nel comitato di Santuario, attiva nell’AISM.

Corradi Massimo: nato ad Imperia, 67 anni, coniugato con Adriana Moroni, due figli. Ex bancario ed ex sindacalista FISAC CGIL. Attualmente pensionato, dedica il tempo libero alla fotografia subacquea.

Calcagno Silvia: 46 anni, svolge attività come amministratrice condominiale professionista da 20 anni. Mamma di due bambini.

Cosco Luca: 31 anni laureato in giurisprudenza con tesi “L’open source licenze e libertà dell’utente”. Dopo aver conseguito il patrocinio legale e svolto attività legale presso uno studio ha lavorato e lavoro tutt’ora negli uffici Asl 2 savonese nelle strutture complesse prima affari legali e ora affari generali gestione privacy. Apicoltore per passione e docente tecnico apistico. Nel tempo libero chitarra pianoforte boxe nuoto.

Clematis Michela: 25 anni, laureata in Filosofia, frequenta l’ultimo anno di laurea specialistica sempre in Filosofia. Membro dell’ANPI di Savona, co-fondatrice della biblioteca estiva autogestita sul Priamar, aiuta i genitori nella pasticceria di famiglia “Astengo”. Memnro CDA della SMS Fornaci.

Dal Mas Fabrizio: 48 anni nato e residente a Savona, sposato, un figlio di 11 anni. Perito Elettronico e Impiegato tecnico di sala prove presso la Bombardier Transportation di Vado ligure. Volontario della Croce Rossa Italiana , Capogruppo del Gruppo Alpini di Savona e uno dei fondatori del Comitato Genitori de La Rusca (adesso comitato la Rusca) di Savona. Attualmente non iscritto a nessun partito.

De Salvo Manuel: 33 anni, sposato. Dipendente presso la cooperativa Bazzino. Ha militato per diversi anni nel PRC. Per un anno circa, ha scritto per un blog d’informazione denominato “Lanterna Rosse”. Autore di romanzi Thriller di buon successo.

Frino Raffaella: 47 anni, convive con il fidanzato e si occupa di temi ambientali, qualità e sicurezza presso un’azienda di trasporti. In qualità di volontaria, ha svolto attività presso l’Associazione Italiana Addetti Sicurezza. Interessata alle iniziative di sviluppo ecosostenibile mediante la valorizzazione del patrimonio artistico culturale e la tutela del paesaggio.

Defendi Stefano: nato a Mantova, 46 anni, diplomato come Geometra nella Città dei Gonzaga, trasferito in Liguria per studiare Architettura a Genova nel 1995, conosciuta tra i banchi dell’Università la moglie Ilaria Porcile, svolgono la libera professione di Architetto. Alpino impegnato come volontario nell’ANA Associazione Nazionale Alpini Gruppo Celle Ligure e Consigliere della Sezione Alpini di Savona. Appassionato di Montagna e Natura, ma soprattutto delle API, segue con un carissimo amico alcuni alveari necessari per la Vita.

Gianasso Elena: 41 anni, milanese di nascita, ligure d’adozione, divorziata con un figlio adolescente. Lavora in Asl dal 2008. Da sempre vicina al mondo del volontariato. Vive a Legino da una decina d’anni. Interessata alle tematiche sociali e alla cultura.

Ferraro Davide: 29 anni, tecnico elettronico, alla prima esperienza politica. Appassionato di nuove tecnologie e social. Negli ultimi anni si è avvicinato alle tematiche sociali e e giovanili.

Gulli Francesca: 37 anni, diplomata, lavora presso un negozio di animali. Prima titolare del ristorante “Da O tortà” ad Albissola Superiore, giocatrice di calcio e appassionata di corsa e sport in generale, alla sua prima esperienza politica.

Fiorito Giuseppe: 29 anni Laureato, fidanzato con Roberta. Attualmente disoccupato, ha lavorato alla Centrale del Latte e prima ancora nell’azienda di famiglia di commercio legnami. Per molti anni sono stato attivo nell’ambito della sinistra e iscritto ai DS. Il tempo libero lo passa giocando a rugby o prestando servizio come volontario della Protezione Civile di Quiliano.

Lapo Mariuxi del Carmen: 37 anni, sposata, nata in Ecuador, in Italia dal 1999, lavoro in ristorante e sono volontaria dell’associazione A.F.E.R.S. Della comunità ecuadoriana.

Gentili Gianni Piero: anni 42, divorziato con una figlia, dipendente di una società multinazionale che si occupa di impiantistica elettrica. Ha partecipato ad alcune attività del comitato di Villapiana per la viabilità.

Liaci Daniela: 54 anni, nata a Milano. Regista, attrice specializzata in Teatro Sociale. Diffonde con passione il valore dei diritti umani e sociali attraverso la cultura e la creatività. Formatrice di Clown-terapia, dal 2000 collabora con il reparto Pediatrico dell’Ospedale S. Paolo di Savona. Fondatrice di “Progetto Integra-Azione”, con il quale diffonde percorsi di crescita e benessere personale in sinergia con psicologi, medici e ricercatori. Coordina e sostiene sul territorio diversi progetti nel volontariato.

Marciano Marino: 68 anni, pensionato bancario, ex sindacalista della CGIL, Sposato, due figli e un nipote. Sempre a sinistra, passato dal PSI ai DS per arrivare a SEL di cui è stato coordinatore del circolo di Savona.

Maggi Nicoletta: 38 anni, diploma di maturità scientifica, ha frequentato economia e gestione dei servizi turistici all’università di Genova. Impegnata in diverse associazioni di volontariato del savonese e da sempre attenta e partecipe delle evoluzioni politiche della città e del paese.

Masala Marino: 55 anni Diploma Liceo Classico, operaio cassaintegrato, promotore Comitato Villapiana, già presidente S.M.S XXIV Aprile, allenatore patentato di calcio.

Marzadori Francesca: 53 anni, sposata, 2 figli. Lavora in banca, responsabile di filiale. Appassionata dall’impegno politico e civile fin dal liceo. Sempre vicino al movimento delle donne. Attualmente non iscritta a nessun partito. Segretaria del circolo savonese dell’Unione degli Atei e Agnostici Razionalisti che svolge attività culturali e di informazione.

Pescio Marco: nato e residente a Savona, 44 anni, perito elettrotecnico, divorziato, dipendente presso Italiana Coke di Cairo Montenotte.

Masala Gaia: 19 anni Diploma operatrice dell’abbigliamento, in cerca di nuova occupazione, ballerina di Danza del Ventre e Bollywood a livello agonistico

Vallarino Mirco: 48 anni. Diplomato Perito Elettrotecnico. Lavora come impiegato e da 30 anni attivo nel volontariato savonese, Trai fondatori del comitato Genitori de La Rusca.

Restuccia Caterina: 64 anni, vedova, madre di un figlio di 44 anni, presidente Associazione del Ponente Ligure, Consigliere CDA SMS Generale, pensionata

Viola Massimo: 55 anni, sposato con una figlia, lavora presso Rete Ferroviaria Italiana Area Nord Ovest relativamente ad ambiti inerenti la Sicurezza della circolazione ed i Sistemi di Gestione. Laureato in Storia è Socio della Società Savonese di Storia Patria per la quale ha pubblicato riguardo a argomenti di Storia Locale, geografia storica ed archeologia ambientale. Pratica corsa ed è socio del Tiro a Segno Nazionale

Salku Denisa: 26 anni, laureanda in ingegneria gestionale, Albanese di origine ma residente a Savona da 24 anni. Alla prima esperienza in politica. Ho deciso di intraprendere questo percorso nella speranza di contribuire al miglioramento della città Savona.

Sortino Maria Grazia: nata a Savona, 65 anni, sposata, un figlio. Pensionata, ex dipendente ASL in qualità di capo sala all’ospedale S.Paolo e successivamente a medicina di base in via Collodi. Insegnante per 10 anni nella scuola infermieri. Attualmente svolge attività di volontariato presso l’AUSER di Savona. Attiva nel GES (Gruppo Escursionistico Savonese) e come attrice amatoriale nella compagnia “Diversamente attrici” ai Cattivi Maestri. Alla mia prima esperienza, di certo il volontariato e la salute sono le realtà alle quali vorrei dedicarmi con grande impegno e a favore di tutti i cittadini.

Toscano Antonietta: anni 46, impiegata e Pedagogista professionale (laureata presso l’Università di Genova con curriculum “disagio e sicurezza sociale”). Da sempre impegnata nel sociale, svolge volontariato presso la Casa dell’Auto Mutuo Aiuto ed è socia dell’Associazione A.M.A.L.I. Sensibile a tutte le problematiche inerenti l’educazione e la formazione sia in ambiti scolastici che educativi e al benessere della persona adulta. Impegnata anche in eventi culturali e sociali. Attualmente non è iscritta a nessun partito politico.

Trisoglio Sara: anni 41, avvocato, sposata ha una figlia di 5 anni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.