IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, furto di bici in via Paleocapa: patteggia e torna libero

Il 19enne è finito a giudizio con l'accusa di furto aggravato

Più informazioni su

Savona. Ha patteggiato quattro mesi di reclusione e 120 euro di multa Adrian Marku, il diciannovenne albanese arrestato nella notte con l’accusa di aver rubato una bici in via Paleocapa a Savona.

Il ragazzo, difeso dall’avvocato Marco Pella, è stato processato per direttissima in tribunale questa mattina e al termine dell’udienza è tornato libero con l’obbligo di presentazione quotidiano in caserma. Ad arrestarlo erano stati i carabinieri del nucleo operativo radiomobile che, stanotte, lo hanno sorpreso mentre si impossessava del mezzo a due ruote che era legato ad un palo con catena e lucchetto.

All’arrivo dei militari, il giovane che era insieme a Marku è riuscito a scappare, ma è stato identificato e denunciato a piede libero qualche ora dopo: si tratta di un ventenne di origini britanniche, Charlie L.F.M., che avrà il divieto di tornare a Savona.

La bici, del valore di circa 500 euro, è stata riconsegnata dai carabinieri al legittimo proprietario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.