IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona: al Priamar torna (R)esiste, per celebrare i valori della memoria e della democrazia

Savona. Torna per il quinto anno consecutivo 25 aprile (R)esiste presso la Fortezza del Priamar, evento all’insegna della partecipazione con musica, mostre, spettacoli e cultura, organizzato dal Comune di Savona (assessorato alla cultura e politiche giovanili e assessorato alla partecipazione) e dal Comitato Provinciale Anpi Savona – Sezione Savona Centro Bevilacqua-Garelli, con la direzione musicale a cura di Raindogs.

L’iniziativa è realizzata grazie al sostegno di Coop Liguria e con il contributo di Legacoop, Cgil, le Società di Mutuo Soccorso Cantagalletto, Fratellanza Leginese, Marmorassi e Fornaci, Rude Club e Arci.

L’appuntamento in Fortezza è riproposto quest’anno con un programma ulteriormente ampliato che vuole coinvolgere giovani, adulti e famiglie con iniziative adatte ad ognuno, affinché la giornata sia un’occasione di festa, di arricchimento e condivisione per tutta la cittadinanza. L’iniziativa si conferma così come un importante momento di riflessione e celebrazione, per mantenere viva la memoria e la coscienza politica della Resistenza partigiana, con una giornata ricca di eventi culturali e ricreativi che avranno inizio alle ore 15 e continueranno sino a sera.

La locandina di quest’anno, ideata e realizzata come per le edizioni precedenti da Alex Raso, vede protagonista una figura femminile stilizzata, di schiena, che corre inseguita da una mano nera e “si libera” toccando un muro secondo le regole del tradizionale gioco del nascondino: l’illustrazione vuole da una parte richiamare il titolo assegnato a questa edizione dell’evento, ovvero “Liberi tutti”, dall’altra ricordare l’importanza del ruolo che le donne hanno svolto durante gli anni della Resistenza, ruolo troppo spesso dimenticato in occasione delle celebrazioni ufficiali.

Dichiara l’assessore alla cultura e alle politiche giovanili Elisa Di Padova: “Ritrovarsi sul Priamar per 25 aprile (R)Esiste, che torna quest’anno con la quinta edizione consecutiva, è ormai una tradizione a Savona, per i giovani e per tutti i cittadini che vogliono condividere i principi dell’antifascismo. La Festa di Liberazione è una ricorrenza dall’importanza fondamentale, che deve richiamarci a una vigilanza attiva e partecipata di quei valori – la libertà, la pace, la democrazia – che i partigiani hanno conquistato con la lotta e il sacrificio, e che noi oggi abbiamo il dovere di tenere continuamente presenti nelle nostre azioni e scelte quotidiane”.

Savona R(esiste) 2016

“La manifestazione è un grande regalo per la città che vede la luce ogni anno grazie all’impegno di tanti ragazzi savonesi e di moltissime associazioni, non solo l’Anpi e i soggetti strettamente legati ai temi della Resistenza, ma tutti coloro che si riconoscono nei valori della democrazia e della socialità. Quella che era nata come un’ambiziosa e bellissima scommessa è oggi, anche grazie al lavoro svolto in questi anni all’interno del Tavolo dei Giovani e del Comitato Cittadino per la Resistenza Antifascista, un appuntamento di primo piano nel calendario di eventi per il 25 aprile, accanto alle iniziative e cerimonie più istituzionali. Come Assessore alla cultura e alle politiche giovanili sono orgogliosa di poter dire che abbiamo centrato un obiettivo importante: tenere viva, attraverso la partecipazione e la passione dei giovani, la memoria storica della libertà conquistata”.

Dichiara l’assessore alla partecipazione e decentramento Sergio Lugaro: “Per la Città di Savona è un’esigenza prioritaria omaggiare chi si è sacrificato per la Liberazione della nostra patria durante gli anni più cupi della nostra storia. Ricordiamoci in quest’occasione sia dei tanti Martiri della Resistenza savonesi sia dei partigiani ancora in vita sul nostro territorio, che con il loro coraggio e la loro saggezza ci hanno donato un’Italia democratica. Come amministrazione comunale desidero ringraziare per questi 5 anni ANPI, Raindogs House e tutto coloro che hanno reso possibile questa iniziativa di festa per tutti.”.

Il programma

Piazza del Maschio
Concerti dal vivo a cura della direzione artistica di Raindogs House a partire dalle ore 18.30:
Sergio Pennavaria
Dino Farfisa & The Fuzz
Bandabardò
Dj Marcelle
Con la partecipazione di:
Matisklo edizioni
Geni Egoisti

Piazza della Cittadella
Musica dal vivo e testimonianze a cura di circolo ARCI Chapeau a partire dalle ore 15:00:
Incontro con i partigiani Mariuccia Fava, Enrico “Rimini” Mirengo, Renzo “Morgan” Marenco, Sergio Leti e Renzo Gaggero – Moderatori Alex Raso e Diego Scarponi
“Cercando il Signor G” omaggio a Giorgio Gaber di Davide Fabbroncino e Alessandro Damerino
Concerto di “Il complesso singolo” con Lorenzo Guacciolo – chitarra e Angelica Depaoli – voce

Sala della Sibilla
Spettacoli teatrali a partire dalle ore 17:00:
“STUPIDORISIKO una geografia di guerra” di Patrizia Pasqui, con Mario Spallino, a cura di Emergency
“Cognome e nome: Pertini Sandro”, spettacolo del Teatro dell’Ortica di Genova, a cura di Coop Liguria

Cellette e Palazzo del Commissario
Mostre, proiezioni e presentazioni di libri a partire dalle ore 15.00:
ANPI Savona: “Siriani in transito”, progetto narrativo fotografico di informazione e denuncia che vuole diffondere le storie dei siriani che fuggono in Europa
ANED
Apertamente – Arcigay
Associazione Brandale
Coop Liguria
Donne in nero contro la guerra
EMERGENCY
Find the Cure
ISREC: Progetto con le scuole – Mostre e proiezioni per i 70anni dalla resistenza
Libera
Rude Club
Operazione colomba
UDI

Spazio Esterno
Stand e gazebo di associazioni sociali e culturali, a partire dalle ore 14.30:
ARCI
AUSER
AISM
Ludobus-confcooperative: animazione per bambini
Circolo ARCI Chapeau
CampusWave e CampusPress
Caritas
Amici del Mediterraneo
Dietro le quinte
USEI
AltreMenti
Associazione ITALIA-CUBA
Matisklo edizioni
Mille Papaveri Rossi
Ubik
Librerie Coop
Circolo ARCI Onderock

Somministrazione cibi e bevande
Emotional taste
Briciole di Solidarietà
ANPI Albisola Superiore
ANPI Albissola Marina
ANPI Savona (sezioni cittadine)
S.M.S. circolo ARCI ‘Tambuscio’

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.