IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona 2016, Arecco (Lega): “In città voglia di novità e cambiamento, è la volta buona” fotogallery video

Savona. “La voglia di cambiamento che si respira a Savona è veramente tanta!” Spiega Massimo Arecco con enfasi. “Il desiderio nasce dall’insofferenza verso un sistema di governo cittadino e di sottopotere ad esso collegato che, per molteplici ragioni, ha depauperato il territorio e l’intera comunità: Savona è una città triste, poco pulita, con una scarsa percezione della sicurezza, poco attrattiva per le imprese e per i giovani, con problematiche di tipo sociale che, in innumerevoli casi, sfiorano la disperazione.La causa di tutto ciò, ovviamente, non può essere integralmente addebitata a coloro che l’hanno quasi ininterrottamente amministrata dal dopoguerra ad oggi, ma sicuramente, ne sono corresponsabili, oppure non hanno fatto nulla per impedire che ciò avvenisse”.

Il consigliere leghista Arecco prosegue la sua istantanea su Savona: “Il debito del Comune è elevatissimo, sono note le difficoltà a fare quadrare i conti pubblici e, si legge in questi giorni, che addirittura sussisterebbero problemi a pagare gli stipendi dei dipendenti municipali. Per non parlare dei titoli derivati acquistati negli anni scorsi, per i quali non si può neanche minimamente ipotizzare quali potrebbero essere i reali costi futuri!”.

“In questi giorni, con il ricevimento delle cartelle esattoriali per il pagamento della tassa sulla spazzatura (Tari), i savonesi si rendono ulteriormente conto di quanto, questa amministrazione, ci sia costata e costi tuttora! Nell’ultimo anno e mezzo, se si mettono insieme le somme deliberate a favore di ATA, per svariati servizi, si raggiungono cifre elevatissime e, nonostante gli importi elargiti da parte del Comune di Savona, le problematiche relative all’attuale qualità dei servizi prestati sono evidenti a tutti”.

“In tutto questo si inserisce la scelta da parte del centrodestra di candidare una persona come Ilaria: Ilaria Caprioglio, una figura nuova, una donna, una mamma, una persona normale che non ha mai fatto politica, di bell’aspetto, ma, soprattutto, con un’immagine pulita e, finalmente, carica di novità, speranze, voglia di fare e di metterci la faccia”.

“C’è bisogno di esperienza politica o, amministrativa, per decidere di ricevere in consegna una città nelle condizioni in cui l’hanno ridotta gli attuali amministratori?”, chiede provocatoriamente il leghista Arecco, che continua: “La risposta è No! Al contrario occorre essere dotati di una notevole dose di coraggio, unitamente ad un incrollabile ottimismo, mescolati ad una sana e lucida incoscienza, suggellati da un amore incondizionato per la propria città e ad un intimo desiderio di sacrificio, per decidere di assumere un tale impegno. Solo una mamma ci potrebbe riuscire! Una mamma che pensa al futuro dei propri figli ed a quelli degli altri, ai nipoti, ma anche agli anziani, ed a tutti coloro che ogni speranza, oramai, l’hanno persa da tempo”.

Massimo Arecco conclude: “Ora siamo qui a tifare per Te, Ilaria. Ora siamo pronti ad affiancarti per non lasciarti sola a combattere questa lotta ai limiti dell’incoscienza. Ma soprattutto, come Lega Nord, ci saremo dal giorno dopo, quando, in caso di una tua vittoria, appena saranno cessati i festeggiamenti per l’avvenuta liberazione della città, dovremo rimboccarci le maniche ed iniziare un immane lavoro di risanamento dei bilanci, di riorganizzazione della macchina amministrativa, affinché i savonesi ritrovino quella serenità e quella voglia di ben operare, che dai tempi dei tempi, ha contraddistinto la storia della nostra comunità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.