IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Nuovo Psi con Caprioglio, Briano: “Hanno dimenticato la storia”. Vaccarezza: “Ti brucia”

Botta e risposta dopo la decisione di alcuni socialisti di appoggiare il candidato sindaco di centrodestra

Savona. Si surriscalda il clima politico in vista del voto del 5 giugno. E’ uno scontro a distanza quello che infiamma la campagna elettorale che vede contrapposti il segretario provinciale del Pd Fulvio Briano e il consigliere regionale di Forza Italia Angelo Vaccarezza.

Il primo spiega che “Il nuovo PSI va braccetto con Lega Nord e Fratelli d’Italia” forse, è parere suo, “ottenendo la promessa di una ‘cadreghina’ che il Pd gli ha negato e quindi si alleano contro la loro storia. Nel frattempo vanno anche a rendere onore alla tomba di Sandro Pertini. Bisognerebbe avere più pudore della memoria delle persone”, avverte Briano.

E non tarda ad arrivare la risposta di Vaccarezza: “Ma quanto ti brucia Fulvio? Ti capisco però, da quando sei segretario avete perso sempre ed anche quella che sembrava essere la vostra ‘casa matta’ la ‘bolscevica’ Savona rischia di tornare a essere un libero comune. Magari la storia recente della politica savonese rileggila tu”.

E il consigliere di Forza Italia riapre l’archivio politico per far capire meglio il suo commento: “Il Nuovo PSI nel 2009 fece una lista a mio sostegno alle elezioni provinciali ed anche grazie al loro contributo vi abbiamo mandato a casa. La collaborazione è continuata e l’anno scorso autorevoli esponenti del partito erano candidati nelle liste di Forza Italia per mandarvi a casa anche in Regione, ora tocca a Savona. Ma è vero – sottolinea l’ex numero di Palazzo Nervi – non tutti i socialisti sono con noi, un mio ex assessore ex socialista ex forzista si è scoperto militante del PD ah ah se vince la Battaglia nomineranno Savona ‘Comune Riciclone’ Belin che muri…”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.