IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallacanestro Alassio, fine settimana con dieci partite in tre giorni foto

Molti campionati stanno vivendo la fase clou della stagione

Più informazioni su

Alassio. Fine settimana denso di impegni per le squadre della Pallacanestro Alassio che ha visto scendere in campo Prima squadra, delle giovanili e del minibasket gialloblu che hanno collezionato sei referti rosa e quattro gialli.

La prima squadra, in Serie C, trascinata da capitan Vittone gioca una gran partita pur priva di Moncheroni, Benso e Bogliolo in panchina per onor di firma, tiene in scacco Chiavari per i primi due quarti prima di cedere nelle fasi finali con il risultato di 54-63.

“Le ragazze, durante l’anno, sono cresciute tanto e l’unico rammarico riguarda gli infortuni che hanno limitato parecchio la squadra ma considerando che, escluse capitan Vittone, Munerol e Gasparotto, questo era il primo campionato da vere protagoniste per tutte le altre, il bilancio è più che positivo. Ora abbiamo ancora un mese e mezzo per lavorare tecnicamente e parteciperemo a qualche torneo perché per attaccamento e impegno le ragazze lo meritano”.

Pallacanestro Alassio – Aurora Chiavari 54-63  (14-11; 31-33; 44-53)
Pallacanestro Alassio:  Ellena 3, Munerol 4, Re 6, Gasparotto, Bordonaro 6, Cunese 3, Delfini, Bogliolo, Regis, Argenta, Vittone 30. All. Ciravegna.
Aurora Chiavari: Ortica I. 9, Vaccaro 11, Ortica E. 6, Canepa 1, Ostigoni 7,  Segale,  Parodi 14, Bonini 15. All. Migliazzi – Straffi.

Dopo il successo con Maremola, l’Under 16 maschile chiude la prima fase superando il Basket Finale con il risultato di 57-68 ottenendo un record di sedici vittorie e due sole sconfitte permettendo ai gialloblu di accedere alle fasi finali dove incontreranno la quotata squadra del Bvc Sanremo frutto della collaborazione con il Sea di Mauro Bonino.

“Innanzitutto complimenti ai ragazzi per la stagione regolare e ora sotto con il Bvc Sanremo per i play off. I sanremesi hanno tutti i favori del pronostico dopo aver disputato un ottimo campionato Open ma noi cercheremo di vendere cara la pelle provando a mettere in campo tutti i miglioramenti che abbiamo registrato durante la stagione”.

Sconfitta ai supplementari per l’Under 16 femminile che a Lavagna parte male, riesce a recuperare durante la partita ma dopo aver allungato anche sul più sei si fa raggiungere negli ultimi minuti. Al termine dei 40 minuti regolari il punteggio è fermo sul 47-47, le tigulline sono più fredde nei 5 minuti di overtime e si aggiudicano l’incontro 53-47 contro un’Alassio priva della propria giocatrice faro, Maria Ellena.

“E’ stata una partita didatticamente molto utile per le ragazze perché giocare senza la propria giocatrice faro consente di prendere più responsabilità a tutto il gruppo. Peccato per l’uscita per 5 falli di capitan Gastaldi nel momento in cui stavamo allungando ma c’è da trovare continuità per tutti e 40 i minuti perché abbiamo approcciato male l’incontro dove Lavagna ha dimostrato più voglia e rabbia agonistica, cosa che a noi è mancata. Il gruppo ha potenzialità ma deve giocare credendo in se stesso ricordandosi sempre che le qualità le ha tutte”.

Torna alla vittoria l’Under 14 femminile che supera il BSB Lavagna al termine di una partita condotta fin dall’inizio e che ha visto le gialloblu alassine allungare fino al 75-43 finale.

“Le ragazze, pur prive di qualche elemento, hanno dimostrato di essere cresciute durante l’anno e tutte riescono a dare il loro contributo. Oggi abbiamo difeso con molta più intensità del solito e questo ci ha permesso buoni contropiedi ben finalizzati. Brave ragazze”.

L’Under 14 maschile che aveva di fronte il Sea Basket Sanremo, primo in classifica in solitaria, ha disputato i primi due quarti senza timore reverenziale restando in partita fino al riposo lungo. Nel terzo quarto i sanremesi allungano fino al 31-54 finale.

“Avevamo una squadra fisicamente non alla nostra portata però ce la siamo giocata e chissà come andrà a finire tra qualche anno quando lo sviluppo fisico sarà completato per entrambe le squadre. Attualmente i sanremesi ci sono superiori ma i nostri ragazzi, nei primi due quarti, non hanno demeritato”.

Vince l’Under 13 “vendicando” la sconfitta dell’Under 14 sempre con il Sea Basket Sanremo. Dopo due quarti equilibrati i ragazzi alassini allungano fino al 61-41 finale a proprio favore.

“Oggi abbiamo approcciato male la gara ma dall’intervallo in poi abbiamo allungato giocando anche una buona pallacanestro. Complimenti ai ragazzi che hanno giocato più di squadra distribuendosi punti e responsabilità”.

Nel minibasket due vittorie per gli Esordienti 2004-05 contro i Gabbiani e il Cmb Valbormida che confermano i gialloblu in testa alla classifica in attesa dei play off. Vittoria anche per gli Aquilotti junior 2006-07 a San Bartolomeo e referto giallo per una delle due squadre Alassine nel trofeo Scoiattoli 2007-08 contro il Cmb Le Torri.

“In questi tre giorni, nel minibasket, sono scesi più di 40 bambini/e che se sommandoli alle giovanili e prima squadra superano i cento atleti impegnati gialloblu, non male come numeri. Ricordiamo che le prove sono sempre gratuite e che aspettiamo in palestra chiunque voglia iniziare questo bellissimo sport”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.