IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nessun acquirente per le aree dell’ex Marino Piemontese di Loano

Il prezzo a base d’asta del terreno era stato fissato in 653 mila euro, in un unico lotto

Loano. Non ci sono acquirenti per l’ex ospedale Marino Piemontese. Ancora deserta la gara per trovare acquirenti per le aree, con progetto edilizio approvato, di località Fornaci. Le proposte dell’Azienda Regionale per il Territorio ed Edilizia di Savona non sembrano suscitare interesse.

Arte Savona aveva messo in gara l’alienazione di un’area, alle Fornaci di Loano, della superficie di 6.560 metri quadrati, sulla quale l’Azienda aveva sviluppato un progetto edificatorio, approvato dal Comune di Loano, che prevede la realizzazione di tre fabbricati di edilizia convenzionata, per un totale di 36 alloggi e 36 box (nella foto il progetto d’insieme).

Il prezzo a base d’asta del terreno era stato fissato in 653 mila euro, in un unico lotto, con l’avvertenza che non sarebbero state prese in considerazione offerte di importo inferiore. Ma all’Ufficio Protocollo di Arte, nei termini stabiliti, non sono giunte offerte, né di importo inferiore né, tantomeno, di importo superiore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.