IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Morto il clochard trovato sulla spiaggia, aveva già tentato il suicidio fotogallery

L'uomo si era allontanato dall'ospedale Santa Corona alle 7 di questa mattina

Pietra Ligure. E’ morto all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure il senza fissa dimora, un quarantenne di nazionalità tedesca, che questa questa mattina era stato trovato sulla spiaggia nella cittadina del ponente savonese.

uomo agonizzante in spiaggia

L’uomo, la notte scorsa, era al pronto soccorso perché infreddolito. Il barbone, che non si fermava mai nello stesso posto, ma girava da una parte all’altra della Riviera di ponente, ieri mattina era stato trovato sulla spiaggia di Alassio. Anche in quel caso si era gettato in mare. Era stato soccorso e  accompagnato al Santa Corona. Questa mattina, altro episodio: alle 7 si è allontanato, e dopo essere passato dal sottopassaggio dell’Aurelia si è diretto in spiaggia per poi lasciarsi cadere vestito in mare. E’ stato trovato agonizzante da un passante che ha dato l’allarme al 118.

Quando i militi della pubblica assistenza sono arrivati sul posto insieme all’automedica le condizioni dell’uomo erano già disperate. Lo hanno rianimato con il defibrillatore, quindi lo hanno accompagnato al pronto soccorso. Qui, dopo circa mezz’ora di osservazione, la situazione è precipitata e i medici non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita.

Il clochard tedesco è una persona già conosciuta dalle forze dell’ordine. Già altre volte aveva tentato il suicidio. Ciò escluderebbe la responsabilità di terzi nella vicenda. Si sarebbe trattato di un annegamento volontario. Ora i carabinieri della locale stazione, coordinati dal comando compagnia di Albenga, anche attraverso le unità consolari, cercheranno di contattare i familiari per il ripatrio della salma che comunque è a disposizione dell’autorità giudiziaria savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.