IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le spiagge di Finale Ligure e Noli premiate dai pediatri italiani

Assegnate le bandiere verdi alle spiagge migliori d’Italia per le famiglie con prole al seguito, da 0 a 18 anni

Finale Ligure. Raddoppia quest’anno il numero delle spiagge liguri che possono innalzare la Bandiera Verde dei pediatri italiani, Nell’elenco delle 134 spiagge a misura di bambino ci sono anche Finale Ligure e Noli, per Savona, insieme a Lavagna, in provincia di Genova e Lerici, in provincia di La Spezia.

Lo scorso anno erano solo Finale Ligure e Lerici. Ad assegnare la Bandiera Verde 2016 alle 134 località (il maggior numero di vessilli è stato conquistato da Calabria, Sicilia e Toscana) è un gruppo di 196 pediatri incaricati dal mensile “Ok Salute” che hanno espresso la loro preferenza in base ai requisiti richiesti. Le bandiere verdi si aggiungono alle bandiere blu per indicare qualità del mare e dei servizi per la balneazione.

I pediatri italiani, su iniziativa del mensile OK-salute, assegnano le bandiere verdi alle spiagge migliori d’Italia per le famiglie con prole al seguito, da 0 a 18 anni, in base alle indicazioni dei pediatri. Caratteristica fondamentale per ottenere il riconoscimento è che l’arenile della località deve essere molto ampio, dotato di ombrelloni sufficientemente distanziati l’uno dall’altro e di attrezzature riservate ai più piccini. Un’attenzione particolare, poi, è data alla composizione della sabbia che deve essere fine e deve digradare dolcemente nel mare, caratterizzato da fondali bassi e acque chiare e pulite. Sulla spiaggia, inoltre, deve essere sempre presente una squadra di soccorritori e bagnini in caso di emergenze.

Una località “bandiera verde”, oltre alla spiaggia, deve poi avere diverse strutture pensate per la famiglia: ristoranti, pizzerie, gelaterie e parchi giochi per l’intrattenimento di bambini e adulti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.