IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Juniores nazionale: Vado sconfitto di misura

La formazione rossoblù si arrende alla Fezzanese

Vado Ligure. Brutto passo falso del Vado che sul sintetico del “Cimma” di La Spezia soccombe per 3 reti a 2 contro la Fezzanese.

Nella prima frazione di gioco un Vado abbastanza ordinato soffre oltremodo i continui lanci lunghi dei padroni di casa e la difesa rossoblù, sempre sotto pressione, non riesce a fare ripartire il gioco da dietro come sua consuetudine; del resto la pessima giornata degli avanti vadesi non dà sfogo alle azioni offensive, vanificando gli sforzi della squadra per quasi tutto il primo tempo.

La partita, che vive di sussulti e ripartenze improvvise a seguito dei numerosissimi errori, si sblocca al 27° quando Esposito rincorre Maffioti lanciato verso la porta e tenta la scivolata appena varcata la linea dell’area colpendo la palla ma anche l’avversario. Il direttore di gara decreta la massima punizione, trasformata con freddezza da Cappagli.

La reazione del Vado è immediata e 3 minuti più tardi il pallone calciato da Greco viene deviato sul palo da Buselli per poi finire sul fondo; sugli sviluppi del calcio d’angolo, Orsolini è più lesto di tutti ed appoggia in rete la palla del pareggio.

Nella ripresa la musica non cambia e al 7° una palla persa da parte del Vado avvia il contropiede dei padroni di casa concluso in gol da Garibotti.

Al 13° l’ennesimo pallone regalato dal Vado alla Fezzanese concede la ripartenza al velocissimo Maffioti che punta e punisce l’incolpevole Pastorino per la terza volta. Manca ancora tanto tempo ma l’atteggiamento remissivo dei ragazzi di mister Carmine Novello non fa sperare nella rimonta.

Dopo alcuni cambi ed il riassetto della squadra, lo spirito del Vado riaffiora e dopo la traversa colpita al 23° da Rossi con una palla girata di testa. La rimonta in parte si realizza al 35° quando Manzani calcia il pallone dal limite dell’area e lo piazza nell’angolino basso alla destra di Buselli.

Il Vado cresce e guadagna campo, ma i padroni di casa, dimostrando maggiore maturità, mantengono il vantaggio fino al fischio finale che decreta la vittoria degli spezzini ed esclude quasi sicuramente i vadesi dai giochi finali del campionato.

Il Vado ha giocato con Pastorino, Centino, Esposito, Manzani, Orsolini, Marsio (p.t. 40° Bruzzone), Rossi, Greco, Rignanese (s.t. 14° Lika), Colombino (s.t. 2° Tahiri), Panucci; a disposizione Ottonello, Pasquino, Setzu, Basso, Palmiere.

La Fezzanese condotta da Piergiorgio Bonati si è schierata con Buselli, Coppola, Paparcone, Stefanelli, Cardetti, Sassarini, Maffioti (s.t. 41° La Ferla), Bertonati (s.t. 18° Rolla), Cappagli, Nardi, Codeglia (p.t. 38° Garibotti); riserve Vernazzani, Nunez Gomez.

Ha arbitrato Lingamoorthy della sezione di Genova, assistito da Tanzella e Ivani (La Spezia).

I risultati della 24ª giornata:
Sestri Levante – Ghivizzano Borgoamozzano 2-1
RapalloBogliasco – Jolly Montemurlo 1-2
Argentina – Lavagnese 1-1
Massese – Ponsacco 5-2
Fezzanese – Vado 3-2
Ligorna – Viareggio 5-0
riposa: Valdinievole Montecatini

La classifica:
1° RapalloBogliasco 44
1° Lavagnese 44
3° Ligorna 39
4° Valdinievole Montecatini 32
5° Ponsacco 31
5° Ghivizzano Borgoamozzano 31
5° Jolly Montemurlo 31
8° Vado 31
9° Massese 30
10° Fezzanese 25
11° Sestri Levante 24
12° Viareggio 23
13° Argentina 14
Vado e Massese hanno giocato una partita in più.

Le partite del 25° turno, in programma sabato 9 aprile:
Ponsacco – Argentina
Ghivizzano Borgoamozzano – Fezzanese
Lavagnese – Ligorna
Valdinievole Montecatini – Massese
Viareggio – RapalloBogliasco
Jolly Montemurlo – Sestri Levante
riposa: Vado

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.