IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inizia il ponte del 25 aprile, sorrisi a metà tra gli albergatori della Riviera

In arrivo la pioggia, ma l'industria del turismo della Riviera è pronta all'estate ormai alle porte

Savona. “Non aspettiamoci miracoli. Il ponte del 25 aprile che inizia non sarà da tutto esaurito in Riviera”. E’ la fotografia scattata questa mattina da Carlo Scrivano, direttore dell’Unione Provinciale degli Albergatori. Un occhio al cielo e uno sulle prenotazioni. Domani è prevista un tempo perturbato, forti temporali e brusco calo termico. “Non sono molte le prenotazioni negli hotel e nei residence – continua il direttore dell’Upa – Ma mai dire mai. Aspettiamo sempre quelle da “ultimo minuto”. Ma le nostre previsioni non sono incoraggianti”.

Ma già si guarda più in là quando arriveranno le feste di maggio, Ascensione, Pentecoste, Corpus Domini, sentite soprattutto dai tedeschi, quindi il 2 giugno. “Periodo in cui dovrebbe portarci gli italiani – sottolinea Angelo Berlangieri, il presidente dell’Upa – Quindi partirà l’estate”.

A questo proposito Enrico Schiappapietra, presidente regionale ligure di Sib (Sindacato italiano balneari) Confcommercio , si dichiara ottimista. “Sta per arrivare il momento di togliersi le scarpe e mettersi le infradito. Pasqua è andata come è andata ma del resto per la gran parte dei balneari liguri la stagione inizia con il ponte del 25 aprile. Ovviamente il suo successo dipende dal tempo – su questo punto è d’accordo con Scrivano – . Ma sarà un ponte lungo, magari almeno uno o due giorni di sole dovremmo averli. Vedremo. Una cosa è certa: siamo arrivati a fine primavera, la gente ha voglia di mare, di aria aperta. Magari non ci si tuffa in acqua perché è ancora fredda ma si fa di tutto per andare in spiaggia”, sorride Schiappapietra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.