IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Distrutta dai vandali la sede del Varazze Don Bosco Calcio 1912, ora è caccia ai responsabili fotogallery

L'episodio denunciato ai carabinieri che stanno già indagando per individuare i responsabili

Più informazioni su

Varazze. Teppisti in azione nella sede del Varazze Don Bosco Calcio 1912 che ospita la scuola per i giovani calciatori ai Piani d’ Invrea. I vandali hanno agito nottempo e non è nemmeno la prima volta. I teppisti hanno spaccato i vetri degli spogliatoi, quindi hanno strappato le bandiere in ricordo del povero Fulcner, ma anche demolito frighi, tagliato con cesoie il telone del gazebo.

Alla fine si sono portati via la cassettina delle offerte per i caffè e lasciando tra l’altro a terra monetine e come ulteriore sfregio, una giacca del Varazze Don Bosco Calcio 1912 con lattina appoggiata sopra, dalla catena di ingresso.

Solo questa mattina i custodi e il presidente Umberto Camogli hanno scopeto che la sede era finita nel mirino dei vandali che ora sono ricercati dai carabinieri. “Forse qualcuno ha sentito o visto qualcuno di strano girare da quelle parti questa notte. Ogni testimonianza è utilissima per poter denunciare chi ha commesso un atto incivile e vergognoso”, hanno detto a malincuore coloro che hanno scoperto e fotografato il danno.
Lo scorso anno era stata rubata addirittura una cisterna del gas sistemata proprio dietro al gazebo che è stato distrutto oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.